Peaky Blinders 6, Cillian Murphy dice addio a Tommy Shelby

Parlando con The Guardian, Cillian Murphy ha detto addio a Tommy Shelby, personaggio da lui interpretato in Peaky Blinders

Peaky Blinders, Cillian Murphy
Condividi l'articolo

Il prossimo 27 febbraio arriverà sugli schermi della BBC la sesta e conclusiva stagione di Peaky Blinders (qui il trailer). Si tratta senza dubbi di uno degli show più amati degli ultimi anni. Il successo è dovuto anche, se non soprattutto, al lavoro svolto da Cillian Murphy, volto di Tommy Shelby e protagonista assoluto della serie. Intervistato da The Guardian l’attore, che rivedremo come protagonista nel nuovo film di Cristopher Nolan, Oppenheimer, ha parlato dei suoi sentimenti verso una parte così consistente della sua vita che si sta chiudendo.

È strano parlarne. Non me ne rendo ancora conto. Forse quando sarà finito avrò una prospettiva diversa. È la fine di 10 anni della mia vita; una grande avventura con tanti colleghi e persone a cui sono diventato molto legato

Tra le persone a cui Murphy è diventato più vicino c’era la sua co-protagonista Helen McCrory, che interpretava l’amata zia dei fratelli Shelby, Polly. McCrory è morta di cancro lo scorso aprile, a 52 anni, prima che iniziassero le riprese della serie finale, ritardate a causa Covid. In un ricordo di lei che ha scritto per l’Observer a dicembre, Murphy ha detto che era la sua “amica più stretta” sul set.

LEGGI ANCHE:  Peaky Blinders: le 3000 sigarette di Cillian Murphy

La sua morte è stata incredibilmente triste e difficile – ha detto. Ma sto sempre attento quando ne parlo. Sono un amico e un collega, ma poi pensi a Damian [Lewis, il marito di McCrory] e ai loro figli. Non posso capire quel dolore. Ma era un essere umano e un’attrice straordinaria. È stato molto difficile farcela senza di lei

In un’altra intervista con Variety, Murphy aveva spiegato che l’intera sesta stagione di Peaky Blinders sarà un omaggio alla collega.

 L’intera serie è omaggio fatto a lei per onorarla – aveva detto l’attore. La sua presenza e la presenza del suo personaggio sono ancora molto sentite nella serie,e fanno molto parte del percorso di Tommy. Sarà diverso senza di lei, lo sai. Semplicemente non sarà lo stesso. Ho parlato di quanto fosse fenomenale come attrice e come persona ed è un’enorme perdita per l’intera comunità attoriale, non solo per il nostro show. I miei pensieri sono sempre con Damian [Lewis] e i suoi figli. Spero solo che la serie sia all’altezza della sua memoria e del nostro ricordo di lei

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Come Cillian Murphy si sta preparando per Oppenheimer di Nolan