Kristen Stewart: “Chi critica i personaggi LGBTQ nei film è rimasto indietro”

Parlando con Variety, Kristen Stewart ha parlato del pubblico che critica i personaggi LGBTQ nei film, definendoli retrogradi

kristen stewart
Condividi l'articolo

Kristen Stewart è stata ospite di Clayton Davis per Variety. Durante la chiacchierata è stato chiesto all’attrice cosa ne pensa del fatto che in Eternals, nuovo film Marvel, ci sia un supereroe gay, Phastos, interpretato da Brian Tyree Henry.

Non so molto della trama del film, ma sono contenta che ci siano persone gay – ha risposto l’attrice.

Davis ha dunque tirato in ballo anche il nuovo Superman, Jon Kent che stato recentemente rivelato essere un personaggi bisessuale. Il giornalista ha chiesto alla Stewart cosa avrebbe detto alle persone che pensano “non è così che dovrebbero essere rappresentati i supereroi”.

Gli direi che ormai appartieni al passato – ha risposto l’attrice. Se sei più felice e più a tuo agio guardando nello specchietto retrovisore, è lì che ti lasceremo. Ma sì, certo, continua a guardare tutti gli altri film che non hanno davvero toccato ciò che siamo, e continueremo a crescere senza di te

Qualche tempi fa Kristen Stewart aveva raccontato di come gli avessero chiesto di nascondere la sua sessualità per partecipare ad un film Marvel.

LEGGI ANCHE:  Scelta sorprendente dei critici di Hollywood: ecco l'attrice del decennio

Mi è stato detto: “Fai un favore a te stessa e non uscire tenendo la mano della tua ragazza in pubblico – aveva detto. Potresti ottenere un film Marvel così”. Non ho alcuna intenzione di lavorare con gente del genere.

Conosco la vecchia mentalità per cui bisogna preservare la propria carriera ad ogni costo. C’è gente nel mondo a cui non piaci, a cui non piace che tu esca anche con delle ragazze e che non ti identifichi in una definizione come “lesbica” ma nemmeno “eterosessuale”. E a questa gente però piace sapere varie cose di te e insiste. Io penso solo che stiamo andando tutti verso un posto particolare, come lo è l’evoluzione, in fondo. Tutto è molto ambiguo e non definito. Ed è una cosa fantastica!

Dunque la Stewart non potrà che essere felice di questa scelta del film Eternals. Che ne pensate?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.