Alec Baldwin cancella i progetti futuri dopo la tragedia sul set di Rust

Una fonte vicina ad Alec Baldwin ha confermato a People la volontà dell'attore di ritirarsi temporaneamente da tutti i futuri progetti

alec baldwin
Condividi l'articolo

Sono passati pochi giorni dalla tragedia che avuto come protagonista, suo malgrado, Alec Baldwin. L’attore ha infatti sparato con la pistola di scena sul set del film Rust, ferendo a morte la direttrice della fotografia Halyna Hutchins. Mentre le indagini vanno avanti per comprendere le dinamiche e capire come sia stato possibile che tale evento accaddesse, Baldwin ha deciso di cancellare tutti i progetti futuri e di ritirarsi temporaneamente per stare insieme con la sua famiglia.

A rivelarlo è stata, a People, una fonte vicina all’attore.

Tutto questo è stato piuttosto devastante per lui – si legge. Ecco come gestisce i momenti difficili. Ogni volta che succede qualcosa di brutto, si ritira brevemente dagli occhi del pubblico. Alec è una persona a cui importa davvero molto, quindi può essere molto duro con se stesso. Questo è vero in generale, in situazioni per nulla gravi come questa. Ma in questa situazione, è tutto un altro livello in quanto è stata spenta una vita. Gli ci vorrà tempo per metabolizzare tutto questo. Ha bisogno di prendersi un po’ di tempo per se stesso, per stare con la sua famiglia

La fonte conferma a People che Alec Baldwin è stato “isterico e assolutamente inconsolabile per ore” dopo la sparatoria:

LEGGI ANCHE:  Alec Baldwin: "Seppellite Trump in un cimitero nazista, è un maniaco"

Tutti sanno che è stato un incidente, ma è assolutamente devastato.

A conferma di queste parole è arrivato anche il Tweet dello stesso Baldwin poche ore dopo la tragedia.

Non ci sono parole per esprimere il mio shock e la mia tristezza per il tragico incidente che ha preso la vita di Halyna Hutchins, una moglie, madre e nostra collega profondamente ammirata – aveva scritto l’attore. Sto collaborando pienamente con l’indagine della polizia per capiracome questa tragedia si è verificata e sono in contatto con suo marito, offro il mio sostegno a lui e alla sua famiglia. Il mio cuore è spezzato per suo marito, il loro figlio, e tutti coloro che conoscevano e amavano Halyna.

Una terribile, terribile tragedia.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.