Game of Thrones, George Martin: “Finale dei libri sarà diverso” [VIDEO]

George R.R. Martin chiude la questione.

game of thrones
Condividi l'articolo

Sono passati oramai 2 anni da quando l’episodio finale dell’ottava stagione di Game of Thrones ha messo la parola fine ad uno degli show più amati di sempre. Tuttavia la conclusione che gli sceneggiatori di HBO hanno scelto per la storia ha scontentato molti fan (qui la richiesta di rifare l’ultima stagione). Per questo George R.R. Martin, autore dei libri dai quali è tratta la serie che sta ancora lavorando sui romanzi, ha spiegato, durante un’intervista con PBS, che la sua versione del finale sarà diversa.

Guardando indietro, vorrei essere rimasto davanti con i libri rispetto alla serie – ha detto Martin. Il mio problema più grande è stato che quando hanno iniziato lo show, avevo già quattro libri in stampa e il quinto è uscito proprio mentre la serie stava iniziando nel 2011. Ho avuto un vantaggio di cinque libri, e questi sono libri giganteschi, come sai; Non avrei mai pensato che mi avrebbero raggiunto, ma lo hanno fatto. Mi hanno raggiunto e mi hanno superato. Sto ancora lavorando al libro, vedretre la mia versione del finale quando uscirà.

Lo scorso anno, in piena quarantena, Martin ha pubblicato un post sul suo blog, spiegando di star lavorando in maniera serrata al nuovo libro di Game of Thrones, Winds of Winter.

LEGGI ANCHE:  Astinenza da GoT? "Britannia" è lo show che fa per voi [VIDEO]

Sono di nuovo nella mia fortezza della solitudine, nella mia isolata baita di montagna – ga scritto Martin poco meno di un anno fa. Ero tornato a Santa Fe per una breve visita, per passare un po ‘di tempo con Parris, occuparmi di alcuni affari locali che si erano accumulati durante i miei mesi di assenza e, naturalmente, adempiere ai miei doveri verso CoNZealand,che quest’anno si è tenuto in streaming. 

Ma tutto questo è il passaro, e sono di nuovo sulla montagna. Il che significa che sono di nuovo a Westeros, ancora una volta andando avanti con Winds of Winter.

Cosa ne pensate? A voi è piaciuta la conclusione della storia?