PlayStation 5: la carenza di console continuerà nel 2022 e oltre

La PS5 continuerà ad essere introvabile ancora per un bel po'

DualSense
Credits: The Tech Tales / YouTube
Condividi l'articolo

Trovare una PlayStation 5 sarà difficile ancora per un bel po’

La PlayStation 5 è introvabile, o quasi. Non è un segreto. Se siete tra coloro che sono riusciti a procurarsene un esemplare, ritenetevi fortunati perché pare che una prolungata penuria della console next gen Sony sia dietro l’angolo. O meglio, sembra che proseguirà anche fino al 2022 e forse ancora oltre il prossimo anno.

Lo dice Hiroki Totoki, specificando come la richiesta sia eccessiva e non possa al momento essere soddisfatta prontamente. Naturalmente mettiamoci di mezzo anche la pandemia, che spinge molte più persone a rimanere a casa e a dedicarsi a gaming rispetto a quanto avveniva negli anni prima del 2020. Chiato come questo contribuisca ad un significativo incremento della domanda.

“Non penso che la richiesta si calmerà quest’anno e anche se ci assicuriamo un bel po’ di dispositivi e produciamo molte più unità per il prossimo anno, la nostra fornitura non saprà soddisfare la domanda. Abbiamo venduto più di cento milioni di unità della PlayStation 4 e considerata la nostra quota di mercato e la nostra reputazione non immagino che la richiesta cali facimente”.

LEGGI ANCHE:  PlayStation 5: i simboli compaiono nella metro di Londra [FOTO]

Sony prevede di produrre almeno 14,8 milioni di unità console PlayStation 5 nell’anno 2021, a partire da aprile. Fino al 31 marzo ne sono state vendute 7,8 milioni di unità. Detto questo, è molto improbabile che la situazione migliori nelle prossime settimane o anche solo nei prossimi mesi. Di fatto, prima della seconda metà del 2021, sarà impossibile fare qualunque previsione.

Fonti: The Verge, Bloomberg

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Gioca, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.