Morrissey attacca Benedict Cumberbatch per averlo doppiato ne I Simpson

Su Facebook Morrissey ha attaccato Benedict Cumberbatch che lo ha doppiato nell'episodio de I Simpson che lo ha offeso non poco

morrissey, Benedict Cumberbatch
Condividi l'articolo

Continuano gli attacchi di Morrissey a I Simpson e a tutti coloro che hanno preso parte all’episodio nel quale appare una sua versione sovrappeso, razzista e mangia-carne. L’ultimo a essere entrato nel mirino dell’ex cantante degli Smiths è stato Benedict Cumberbatch, attore che da la voce al personaggio nell’episodio. Su Facebook il manager del musicista Peter Katsis non è andato molto leggero con l’interprete di Doctor Strange.

Pensando di più oggi a questa stronz**a di Simpson. Perché Cumberbatch ha accettato di fare questo lavoro di doppiaggio con il personaggio di Morrissey?
Potrebbe essere che siccome aveva bisogno di soldi, ha accettato di criticare un altro artista in modo così aspro?Chiaramente avrebbe potuto leggere la sceneggiatura o il copione prima di accettare il ruolo.
Che sia davvero essere così stro**o come quelli della squadra di scrittura dei Simpson? E della FOX?
A quanto pare. Forse dovrebbe parlare e dire la sua versione.
Almeno ha abbastanza palle per farlo?

Tutta la diatriba è nata quando in un recente episodio de I Simpson, Panic on the Streets of Springfield, viene introdotto il personaggio di Quilloughby, un cantante britannico degli anni ’80 col quale Lisa si ossessiona e ispirato per fattezze e carattere all’ex componente degli Smiths. Tuttavia quando viene mostrato ai giorni nostri si scopre essere divenuto un uomo sovrappeso e soprattutto razzista e mangia-carne, andando dunque contro al vegetarianismo che la figlia di Homer così tanto apprezzava.

LEGGI ANCHE:  Benedict Cumberbatch, potrebbe essere lui ad interpretare Ade!

Il cantante si è sentito molto offeso da questo episodio, tanto da attaccare pubblicamente lo show (qui la dichiarazione completa).

È sorprendente che negli ultimi anni la sceneggiatura de I Simpson abbia preso una “svolta verso il peggio” – ha scritto Morrissey su Facebook.
Purtroppo, I Simpson hanno iniziato creando una grande conoscenza della moderna esperienza culturale, ma da allora è degenerato nel tentativo di capitalizzare su polemiche a buon mercato e di esporsi su voci feroci.
Stuzzicare i soggetti è una cosa. 

Cosa ne pensate?