Sherlock: Martin Freeman apre ad un film conclusivo

Per Martin Freeman un film che concluda Sherlock è una possibilità concreta

Sherlock
Condividi l'articolo

Sherlock si concluderà con un film?

Sherlock è terminata nel 2017, quattro anni fa, ma in qualche modo i fan hanno sempre continuato a sperare di vedere, un giorno, una conclusione più significativa della serie cult. E gli stessi protagonisti, dal canto loro, non sembrano escluderlo. Già Benedict Cumberbatch, di recente, ha commentato al riguardo con un bel “Mai dire mai”.

Ora sulla faccenda interviene anche Martin Freeman, che interpreta il beneamato John Watson. Dato che gli ultimi episodi della serie hanno lasciato un finale aperto, le vicende del moderno Sherlock potrebbero tranquillamente proseguire con una nuova stagione oppure, come molti auspicano, con un film.

“Sì, penso sia possibile” dice Freeman. “Sarebbe più probabile, sì. Penso che abbiamo lasciato tutto in modo che non fosse una fine definitiva, è più una grande ellisse o una grande pausa. Forse perché non vogliamo dire: ‘Oh, è finita’. Non sono sicuro. Ad essere onesto non credo molto nell’andare oltre la tua data di scadenza, in nulla, davvero”.

LEGGI ANCHE:  Sherlock, Benedict Cumberbatch apre alla quinta stagione: "Forse un film"

Insomma, i segnali ci sono, ma non sono definitivi. Del resto, la possibilità di un film che concluda la serie è perfettamente sensata dato che già i singoli episodi, di per loro, contano durate da film. Un ultimo grande evento, magari distribuito anche al cinema, sembra quello che ci vuole per concludere le epiche avventure dei due.

Fonte: Screen Rant

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.