Christopher Nolan tra i primi a tornare al cinema a Los Angeles

Nolan scoperto alla riapertura della grande sala AMC di Burbank

Nolan
Credits: Newzee / YouTube
Condividi l'articolo

Christopher Nolan in prima fila alla riapertura dei cinema

I cinema stanno finalmente riaprendo a Los Angeles e Christopher Nolan è stato tra i primi a correre a comprare un biglietto per presenziare in sala non appena possibile. La chiusura delle strutture nella cittadina californiana è stata sospesa con lunedì 15 marzo, mentre lo stato si avvia progressivamente in un regime di regole meno restrittive.

Christopher Nolan è stato, come viene riportato, tra i primi a mettersi in fila per entrare nel cinema della catena AMC di Burbank. C’è da ricordare che il regista inglese è stato, nel 2020, uno dei pochi a spingere per l’uscita in sala del suo ultimo film, Tenet, nonostante le condizioni sfavorevoli dovute alla pandemia.

Quello di Burbank è uno dei più grandi cinema della catena AMC ad aver riaperto a Los Angeles; l’altro è quello di Century City. Certamente un buon segnale, mentre si avvicina l’estate e la campagna vaccinale prosegue, di quello che potrebbe finalmente essere visto come un lento ritorno alla normalità.

LEGGI ANCHE:  Cristopher Nolan rivela perché non vuole spiegare i suoi film

Su questo IndieWire parla dell’importanza della ripartenza dei due maggiori mercati cinematografici americani, entrambi “intorpiditi” (un eufemismo) dalla pandemia. Uno è appunto quello di Los Angeles. L’altro è quello di New York, dove i cinema hanno riaperto già il mese scorso. Speriamo bene.

Fonte: IndieWire

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.