Grammy Awards 2021: gli Strokes vincono il Best Rock Album

Questo è il primo Grammy Award mai vinto dagli Strokes

Strokes
Credits: Jim Powers / YouTube
Condividi l'articolo

Una grande soddisfazione (anche se tardiva) per gli Strokes

Ci sono voluti letteralmente vent’anni, ma finalmente gli Strokes hanno avuto un Grammy Award. Quello, naturalmente, per il Best Rock Album, assegnato al loro disco del ritorno pubblicato nel 2020: The New Abnormal. Infine, Julian Casablancas e colleghi hanno ottenuto il più alto riconoscimento nel campo della musica americana. Insomma, per nulla qualcosa da trascurare.

Un riconoscimento che, sì, poteva però giungere anche prima. Molto prima. E avrebbe dovuto. I cinque di New York infatti non solo sono tra i nomi fondamentali della scena rock da due decadi esatte. No, c’è molto di più. Per esempio il fatto che abbiamo guidato quella cosiddetta New Rock Revolution dalla quale discende, in diverse forme, tutto ciò che noi oggi chiamiamo indie.

Il loro Is This It, del 2001, è uno degli album più importanti della storia (del rock e della musica), ancora oggi una pietra miliare. I successivi, Room on Fire (2003), First Impressions of Earth (2006), Angles (2011) e Comedown Machine (2013) sono tutti altrettanto validi e intriganti. Persino l’EP Future Present Past (2016) ha il suo perché e si fa ascoltare volentieri.

LEGGI ANCHE:  Strokes - Annunciato nuovo album [DATA]

Tuttavia, tutti questi ottimi lavori non hanno ottenuto l’ambito riconoscimento che è andato invece a The New Abnormal: un gioiellino, il fratello minore della nidiata, che però si ritrova pur sempre superato in statura dai fratelli maggiori. In ogni caso, è un piacere vedere la nomea degli Strokes finalmente consolidata, da leggende quali sono. Poteva avvenire prima, ma pazienza.