John Carpenter contro Trump: “La sua Presidenza è stata un film horror”

Intervistato da NME, John Carpenter ha parlato della Presidenza di Donald Trump, definendola come un film horror nella vita reale

john carpenter, donald trump
Credits: Wikipedia: Nathan Hartley Maas / Shealah Craighead - White House
Condividi l'articolo

John Carpenter si è unito alla lunga schiera di artisti dello star system hollywoodiano che hanno attaccato pubblicamente l’oramai ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Il cineasta autore di Essi Vivono ha infatti rilasciato un’intervista a NME per parlare del suo nuovo disco, Lost Themes III: Alive After Death durante la quale ha puntato il dito sull’ex abitante della Casa Bianca.

Quelli di noi che non credono in ciò in cui crede lui, hanno vissuto in un film horror negli ultimi quattro anni – spiega Carpenter. Ma ora se n’è andato. L’orrore per ora è stato risolto. Potrebbe tornare, sai come sono i mostri, a volte tornano. Ma per ora è una bella giornata.

Spero che con Joe Biden e Kamala Harris in carica gli Stati Uniti possano voltare pagina. Sicuramente è già meglio, credo. È già meglio perché sembrano esseri umani ragionevoli e il loro sistema di credenze non è quello di Trump. Mettiamola in questo modo

Proseguendo con l’intervista, il regista de La Cosa, ha anche parlato dell’assalto a Capitol Hill e dei responsabili di quel gesto che ha scombussolato l’America.

LEGGI ANCHE:  10 film perfetti per la notte di Halloween

Queste persone che si sono ribellate sono davvero pazze. E per cosa sono arrabbiati? I cambiamenti che stanno vedendo nel loro paese e tutti questi insulti reali o immaginari che stanno accadendo a loro? Ed è tutto alimentato da questi politici. Ci dovrò pensare. Non lo so, potrebbero esserci alieni dietro a tutto questo? Non lo so. Vedremo.

Infine Carpenter ha parlato anche della saga di Halloween, serie di film che lo hanno reso celeberrimo.

Essere il “Ragazzo di Halloween ” mi ha permesso di avere una carriera cinematografica. E anche adesso sto lavorando ai nuovi film di Halloween che vengono rilasciati da David Gordon Green. Sono felice come un maiale nella me**a. Halloween mi ha dato tutto. È fantastico. Mi ha permesso di essere John Carpenter

Che ne pensate?