Quando Nintendo rise in faccia a Microsoft che la voleva comprare

Bloomberg ha raccontato la storia di quando Microsoft nel 2000 tentò di acquistare Nintendo che letteralmente gli rise in faccia

nintendo, microsoft
Credits: Wikipedia/ Microsoft - Nintendo
Condividi l'articolo

A novembre di quest’anno Microsoft celebrerà i vent’anni dall’uscita della prima Xbox. Per l’occasione Bloomberg ha raccontato diversi aneddoti riguardanti relativi a quel periodo. Uno in particolare riguarda una conversazione non troppo felice che i rappresentanti dell’azienda di Bill Gates ebbero con Nintendo (qui la spiegazione di Shigeru Miyamoto sul perché i suoi giochi non affrontano il dolore).

Siamo nel 2000 e Microsoft sta per lanciarsi sul mercato videoludico. Le intenzioni dell’azienda erano quelle di creare un hardware performante sul quale fare girare software create da terze parti, magari già esperte nel settore. Dapprima si tentò di convincere i dirigenti di Electronic Arts, Midway Games e SquareSoft (prima della fusione con Enix) a farsi acquisire. I primi rispedirono educatamente l’offerta al mittente, le trattative con i secondi terminarono dopo alcuni indagini svolte da Microsoft mentre i terzi ritennero l’offerta fatta troppo bassa.

L’ultima azienda con la quale i rappresentati discussero fu Nintendo. Kevin Bachus, responsabile per i rapporti con le terze parti organizzò dunque un incontro con alcuni dirigenti della casa giapponese in una delle sedi Microsoft, suscitando tuttavia le risa generali.

LEGGI ANCHE:  E3: Le 10 presentazioni di giochi più leggendarie di sempre [VIDEO]

Steve Balmer ci aveva fatto incontrare Nintendo per capire se avrebbero considerato l’idea di essere acquisiti – racconta Bachus. Ci hanno letteralmente riso in faccia. Provate ora ad immaginare qualcuno che vi ride in faccia per un’ora.

Il presidente di Nintendo America Howard Lincoln non ha voluto commentare questi fatti, non confermando né smentendo il racconto di Bachus.

La società non parla di discussioni riservate con altre società – ha commentato Lincoln. In ogni caso, da queste discussioni non è venuto fuori nulla

Che ne pensate di questa storia?

Continuate a seguirci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa per altre news, recensioni ed approfondimenti sul mondo dei Videogiochi!

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.