Nicki Minaj contro “l’uomo bianco” Bon Iver per via dei Grammy Awards

Nicki Minaj riesuma un vecchio dissapore a tema Grammy. E l'antagonista è Bon Iver

Nicki Minaj
Credits: The Tonight Show Starring Jimmy Fallon / YouTube; Bon Iver / YouTube
Condividi l'articolo

Nicki Minaj twitta adirata contro Justin Vernon

Siamo in aria di Grammy, come sapete. Le nomination per il 2021 sono state annunciate e Nicki Minaj, lei stessa nominata per ben dieci volte (ma mai vincitrice) si fa ispirare dal clima polemico che circonda già la nuova cerimonia. E decide di riportare a galla un vecchio rancore.

Torniamo al 2012, quando la cantante e rapper venne nominata per il premio come Best New Artist, particolarmente prestigioso per un esordiente. Nella stessa occasione fu nominata anche per Best Rap Performance, Best Rap Album e Album of the Year (come partecipante al disco Loud di Rihanna). Ma non vinse nulla.

Quella che non le è andò giù fu proprio la sconfitta nella categoria Best New Artist, nella quale si scontrò con Skrillex, The Band Perry, J. Cole e Bon Iver. E fu proprio quest’ultimo, con la sua formazione indie folk omonima, a vincere il riconoscimento. Cosa che, lascia intendere la Minaj, avvenne solo perché lui è “bianco”.

Un problema di razzismo?

“Non dimenticate mai che i Grammy non mi hanno dato il mio premio come Best New Artist quando avevo sette canzoni contemporaneamente in classifica Billboard ed avevo avuto la miglior prima settimana [nelle charts] di ogni rapper femminile nell’ultima decade. Ho ispirato una generazione” dice oggi su Twitter.

LEGGI ANCHE:  Bon Iver, Sufjan Stevens e The National: collettivo PEOPLE

Dal tono, la Minaj (la quale è effettivamente una delle artiste femminili più importanti e di maggior successo degli anni ’10) sembra dire che era sicura di vincere. E invece: “L’hanno dato [il premio] all’uomo bianco Bon Iver“. Scatta la polemica: davvero Justin Vernon ha vinto quel premio soltanto perché “bianco”?

Anche i meriti artistici di Bon Iver, così come quelli di Nicki Minaj, non sono da mettersi in discussione. Ma a questo punto la polemica sembra scaturire più che altro dal fatto che, in dieci anni, la cantante non abbia vinto nemmeno un Award e che quest’anno sia stata tenuta fuori anche lei. Tutta invidia o c’è dell’altro?

Fonte: Consequence of Sound

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.