Maccio Capatonda:”Sono un comico grazie a Michael J. Fox”

Nella sua autobiografia, Libro, Maccio Capatonda spiega che il motivo per il quale è divenuto un comico è stata una lettera di Michael J. Fox

maccio capataonda, michael j. fox
Condividi l'articolo

Libro, la prima autobiografia di Maccio Capatonda (qui la nostra intervista con lui)., è finalmente disponibile in tutte le librerie (qui il video col quale il comico abruzzese ha annunciato il progetto). Tra i molti aneddoti che vengono raccontati ce n’è uno, in particolare, che riguarda il motivo per il quale Maccio è divenuto un comico.

Come infatti riporta Il Corriere della Sera, all’interno dell’opera, l’attore e regista spiega che la persona che lo ha ispirato a intraprendere questa strada è stato niente meno che Michael J. Fox.

Avevo capito però che il cinema poteva essere un rifugio, infatti credevo sarei diventato un regista serio – scrive Maccio. Con Ritorno al Futuro ho avvertito che esisteva la possibilità di evadere dalla realtà. Lo vedevo anche tre volte al giorno. Ho scritto una lettera a Michael J. Fox, avevo trovato il suo indirizzo su un giornale. Dopo cinque anni è arrivata la sua risposta: sono completamente impazzito. Lui era il mio idolo, il motivo per cui faccio questo lavoro.

Proseguendo col racconto ha anche spiegato cosa avrebbe fatto della sua vita nel caso in cui non fosse divenuto un comico.

LEGGI ANCHE:  Omicidio all'italiana, trailer ufficiale del nuovo film di Maccio Capatonda

Ho delle opzioni: il tassista, perché sono molto bravo con le strade, mi oriento benissimo. Ho il dono innato del tassismo. Oppure il golfista: ho dovuto rinunciare perché in Abruzzo non c’erano campi da golf

Maccio ha anche rivelato che fin da piccolo lo ha attanagliato il desiderio di libertà e di come la scuola non abbia mai fatto per lui.

Mi sembrava incredibile che una persona potesse essere obbligata ad andare a scuola tutti i giorni. Quando ho finito le superiori ho avuto un momento di estasi, mi sentivo leggero come una piuma: sono stato letteralmente tre ore fermo a casa di mia nonna, in piedi, in corridoio, per il gusto di perdere tempo. La sola gioia che ho trovato nella scuola è stata all’ultimo anno, quando con un mio amico ho iniziato a scrivere un giornaletto comico

Cosa ne pensate? Comprerete il nuovo Libro di Maccio Capatonda?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni e aggiornamenti sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie Tv.

LEGGI ANCHE:  Michael J. Fox è di nuovo Marty McFly nel video di Lil Nas X [VIDEO]