“Mank è un capolavoro”, le prime reazioni al film di Fincher sono entusiaste

In America stanno arrivando le prime recensioni di Mank, nuovo film di David Fincher con protagonista Gary Oldman e sono entusiaste

mank, gary oldman, david fincher
Gary Oldman in un frame di Mank di David Fincher

Stanno arrivando le primissime recensioni di Mank (qui il trailer), il nuovo film di David Fincher con protagonista Gary Oldman e sono davvero entusiaste.

Molti giornalisti di autorevoli testate d’oltreoceano stanno infatti esaltando questa nuova opera targata Netflix del regista di Fight Club.

Mank’ è denso, piacevole e un calcio (anche se un calcio impegnativo) per chiunque sia interessato alla storia di Hollywood – scrive Steve Pond di The Wrap . È difficile immaginare che Mank non sarà un peso massimo degli Oscar.  A questo punto lo considererei un potenziale favorito in una serie di categorie, tra cui cinematografia, montaggio di film, direzione artistica, colonna sonora originale e forse anche film e regista.

Pete Hammond di Deadline è sulla stessa lunghezza d’onda del suo collega, spiegando come, secondo lui, questo film potrà arrivare ad un numero in doppia cifra di nomination ai prossimi Academy Awards, esattamente come per The Irishman (qui la nostra recensione), altro lavoro Netflix, lo scorso anno.

Aspettatevi nomination per il miglior film, regista, Oldman come miglior attore, la rivelazione Amanda Seyfried, Marion Davies come miglior attrice non protagonsita, la straordinaria fotografia in bianco e nero di Erik Messerschmidt, la scenografia di Donald Graham Burke, i deliziosi costumi di Trish Summerville , Il montaggio di Kirk Baxter, la colonna sonora di Trent Reznor e Atticus Ross, più trucco, suono ed effetti visivi. Ci sono anche possibili contendenti come attore non protagonista, in particolare con Hearst di Charles Dance e l’ironico Louis B. Mayer di Arliss Howard, ma potrebbe esserci molta concorrenza in quella categoria

Mank, film che racconterà la vita Herman Mankiewicz, sceneggiatore Premio Oscar per il suo lavoro nel capolavoro di Orson Welles Quarto Potere, arriverà su Netflix il prossimo 4 dicembre.

Che ne pensate di queste recensioni così entusiaste?

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Ufficiale LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni e approfondimenti sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie Tv!