Kanye West guarda compulsivamente Blade Runner 2049 [VIDEO]

Kanye in fissa totale con Blade Runner '49

Kanye West
Credits: Kanye West / YouTube

La nuova fissazione di Kanye West è il classico moderno di fantascienza del maestro Villeneuve

“Guardo Blade Runner [2049] a ripetizione”. Lo scrive Kanye West in caps lock su Twitter, condividendo una clip di quaranta secondi. Ci mostra una sequenza con Ryan Gosling e Harrison Ford dal film, famoso sequel girato da Denis Villeneuve del classico del 1982 . Ecco quella che sembra la nuova fissazione del noto rapper.

Il film viene proiettato su un pazzesco sistema home theater a parete, ma d’altra parte è giusto che Kanye dice che lo “guarda” a ripetizione: l’audio del film è spento e al suo posto si sente della musica a volume altissimo: è Satan, We’re Gonna Tear Your Kingdom Down del Sunday Service Choir, il side project gospel di Kanye.

Prima dell’entusiastica clip qui sotto, Yeezy aveva condiviso su Twitter anche quello che sembra uno screen della pagina di Wikipedia dedicata appunto a Denis Villeneuve, regista ultra-apprezzato per film come Enemy, Prisoners, Incendies, Arrival e Dune, adattamento di prossima uscita del classico di fantascienza.

Kanye Loves Villeneuve

Blade Runner 2049 è uscito nel 2017 come sequel ufficiale del film di culto Blade Runner di Ridley Scott, risalente al 1982. Il nuovo film, un po’ parte del revival anni ’80 della fine dello scorso decennio, ha raccolto con sufficiente maestria l’eredità di uno dei più noti capolavori del ventesimo secolo.

Le atmosfere cyberpunk del lavoro di Scott, la caratterizzazione neo-noir riposizionata in ambito sci-fi e il messaggio di fondo del romanzo originale di Philp K. Dick sono tutti elementi che vengono filtrati efficacemente anche nel film di Villeneuve. Ragion per cui, tra l’altro, l’hype per Dune è alle stelle.

Certo, è divertente pensare a Kanye che guarda in continuazione questo film senza mai smettere, ma ci piace immaginare che cosa accadrebbe se la sua musica ne fosse influenzata. Un abbandono delle atmosfere gospel e un ritorno alle musicalità di 808s & Heartbreak magari? Chissà.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.