Pillon contro la RAI per una Serie animata con una protagonista bisessuale

Su Facebook Simone Pillon ha attaccato violentemente la RAI, rea di aver promosso una serie Disney con un protagonista bisessuale

the owl house
Un frame di The Owl House, la serie Disney con un protagonista bisessuale
Condividi l'articolo

Simone Pillon, senatore della Lega ha iniziato una nuova battaglia. Dopo aver infatti portato avanti la creazione di un Filtro anti-porno, il politico bresciano ha ora trovato in The Owl House, serie Disney che vede un personaggio bisessuale tra i protagonisti, un nuovo bersaglio.

Lo scorso 17 agosto infatti, sugli account ufficiale di RAI 3, è apparso un servizio nel quale veniva promosso proprio questo nuovo show, spiegando come la Disney stesse lavorando per abbattere anche il tabù della bisessualità nei prodotti destinati ai più giovani.

la risposta del senatore Pillon non si è fatta attendere. Attraverso un post su Facebook, il politico ha infatti annunciato di cancellare il suo abbonamento a Disney Channel (che da qualche mese non esiste più in realtà). Secondo lui infatti, l’obiettivo della RAI e della Disney è quello di riplasmare l’anima dei bambini.

Immagino sia finalmente chiaro a tutti che l’obbiettivo, il vero obbiettivo sia quello di riplasmare l’anima dei bambini, facendo credere loro che la mascolinità e la femminilità non abbiano alcun significato identitario – scrive Pillon.

I danni di questa ideologia genderista saranno incalcolabili, e li vedremo nel giro di 10-15 anni. Il mio pensiero non cambia: ognuno nel privato della sua vita faccia come gli pare e si assuma le sue responsabilità, ma tenete giù le mani dai bambini. I cartoni animati coi bisex se li guardino i dirigenti di RAI3.

Cosa ne pensate di The Owl House? Ha ragione Simone Pillon ad attaccarlo così violentemente? Fatecelo sapere nei commenti.

LEGGI ANCHE:  Valentina Nappi alla Lega: "State rischiando di farmi entrare in politica"

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!