Antonio Banderas positivo al Covid, festeggia i 60 anni in quarantena

Attraverso un post apparso sui suoi canali social, Antonio Banderas ha rivelato al mondo di essere positivo al Coronavirus

antonio banderas

Antonio Banderas, iconica del cinema spagnolo candidato agli ultimi Oscar come miglior attore, oggi compie 60 anni. Il grande attore spagnolo tuttavia non potrà festeggiare come avrebbe desiderato un traguardo così importante, in quanto è risultato positivo al Coronavirus e si trova, dunque, in quarantena.

A rivelarlo è stato lo stesso protagonista di Dolor y Gloria (Qui la nostra recensione), attraverso un post apparso sui suoi canali social.

Un saluto a tutti. Voglio rendere pubblico che oggi, 10 agosto, sono costretto a festeggiare il mio 60° compleanno in quarantena, essendo risultato positivo al COVID-19, causata dal Coronavirus – Scrive Banderas – Vorrei aggiungere che mi sento relativamente bene, solo un po’ più stanco del solito e fiducioso che mi riprenderò il prima possibile seguendo le indicazioni mediche che spero mi permetteranno di superare il processo infettivo di cui soffro e che sta interessando tante persone in tutto il pianeta.

Antonio Banderas si aggiunge dunque alla folta schiera di personaggi, anche molti noti del mondo dello spettacolo, che hanno rivelato pubblicamente di essere stati colpiti dal Coronavirus.

Primo in assoluto è stato Tom Hanks che, insieme a sua moglie Rita Wilson, è stato colpito dalla malattia mentre si trovava in Australia a inizio Marzo. Dopo di lui sono stati in molti ad ammalarsi e guarire, fortunatamente. Una tra tutti Bryan Cranston che ha deciso, così come Hankks, di donare il plasma per aiutare la ricerca.

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Ufficiale LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti sul mondo del Cinema e delle Serie TV.