James Gunn vuole un crossover fra Scooby-Doo e Suicide Squad

Crossover improbabili e dove trovarli

Scooby-Doo

James Gunn vuole unire Scooby-Doo e Suicide Squad. Farà sul serio?

Un crossover Scooby-Doo/Suicide Squad? Secondo James Gunn, regista di due film con il cane più fifone dell’animazione, e anche del prossimo capitolo dedicato alla “squadra” DC, potrebbe accadere. Non si tratta di un progetto serio, naturalmente (speriamo, almeno), ma l’ipotesi viene presa in considerazione con ironia dal regista in un tweet in risposta a un fan, che potete leggere qui sotto.

in realtà il fan in questione parte con un progetto diverso in mente: un crossover di Scooby-Doo non con gli anti-eroi DC, bensì con i Guardiani della Galassia. Siamo quindi invece qui in territorio Marvel, e Gunn è anche stato il regista di entrambi i film (2014 e 2017) dedicati a questi personaggi. Nello specifico, il fan si immagina Scooby affiancato dal sempre scatenato Rocket, il procione della squadra.

James Gunn risponde all’idea, dicendo subito però che un crossover tra gli investigatori del mistero anni ’60 e la squadra di matti Marvel non sarebbe fattibile, perché si tratterebbe di una joint venture Warner/Disney. Difficile da realizzarsi. Però, tenendo ben presente la propria esperienza, e guardando all’uscita di Suicide Squad 2 nel 2021, James Gunn fa la sua proposta. Insomma, la butta lì.

“Un film d’animazione Mystery Ink/The Suicide Squad è sempre possibile”, dice il regista, riferendosi a Scooby-Doo! Mystery Incorporated, una versione moderna e aggiornata dell’originale di William Hanna e Joseph Barbera, andata in onda tra il 2010 e il 2013. Quindi Gunn non propone solo un cameo occasionale in un film, ma a quanto pare un’intera storia che coinvolga tutti quanti questi personaggi. Farà sul serio?

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebok ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.