Paolo Sorrentino dirige un film per Netflix: “È stata la mano di Dio”

Paolo Sorrentino lavorerà per la prima volta con Netflix

paolo sorrentino netflix è stata la mano di dio
Credits: Pietro Luca Cassarino

Netflix produce il nuovo film di Paolo Sorrentino

Il regista premio Oscar Paolo Sorrentino (La Grande Bellezza, Il Divo, The Young Pope) torna a girare, firmando la sua prima collaborazione con Netflix con un film di cui è anche sceneggiatore, “È stata la mano di Dio“. Sul film si sa ancora poco ma, stando alle dichiarazioni del regista che vi proponiamo di seguito, verrà girato a Napoli, città in cui Sorrentino ha girato il suo primo film vent’anni fa:

“Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli – racconta – vent’anni esatti dopo il mio primo film. È stata la mano di Dio è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix. La sintonia con Teresa Moneo, David Kosse e Scott Stuber – di Netflix, sul significato di questo film, è stata immediata e folgorante. Mi hanno fatto sentire a casa, una condizione ideale, perché questo film, per me, significa esattamente questo: tornare a casa“.

Il titolo suggerisce il soggetto del film, il quale, tuttavia, non è ancora stato confermato: potrebbe trattarsi di una biografia di Diego Armando Maradona, la stella calcistica argentina che tra gli anni ’80 e ’90 portò il Napoli ad una serie di successi, in casa e all’estero.

Leggi anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com

Fonte: ANSA