Quando gli Errori migliorano il Film: 5 scene rese celebri dal caso [FOTO]

Errori talmente perfetti da migliorare la scena!

Errori film, guardiani della Galassia

La bravura di un attore o di un’attrice si vede soprattutto nella sua capacità di saper improvvisare. Intuizione e velocità di esecuzione, per parafrasare Amici Miei. Ebbene, il mondo del cinema è pieno di errori sul set di ogni forma. Ma a non tutti è stato chiamato il cut dal regista. Anzi.

Alcuni di essi erano talmente perfetti che non si potevano e non si dovevano omettere dal film. Al punto che regalavano qualcosa di più alla sequenza in sé. Basti pensare alla vicenda che vede Leonardo DiCaprio ferirsi ad una mano in Django: Unchained e continuare nel suo ruolo, superando quanto Tarantino aveva in mente. Così come lui, ce ne sono molti altri. Vediamo quali sono i migliori errori sul set lasciati nei film.

I Guardiani della Galassia, James Gunn, 2014

Chris Pratt errore sul set guardiani della galassia
La nonchalance con la quale Chris Pratt stava per distruggere l’Universo

Tutti ricordiamo la scena in cui Chris Pratt maneggia il pericolosissimo Orb. Soprattutto il momento in cui gli cade dalle mani in maniera piuttosto goffa. Ma come se nulla fosse mai accaduto, Pratt riesce a prenderlo al volo, uscendo addirittura dall’inquadratura. Con un aplomb davvero notevole, al punto che il regista decise di tenere quella scena, coerente con i toni scanzonati del film Marvel.

Il Signore Degli Anelli – La compagna dell’anello, Peter Jackson, 2001

Gandalf errori sul set
Anche i maghi ogni tanto si distraggono

La scena in questione vede coinvolti due grandissimi del cinema come Ian McKellen e il compianto Ian Holm. Gandalf va a trovare Bilbo, che lo invita ad entrare nella sua piccola casa. Piccola in tutti i sensi, rispetto l’altezza del grande mago. Inevitabile quindi sbattere la testa sul lampadario, come copione prevedeva. Tuttavia, era evitabile sbatterla su una trave del soffitto. Ma la naturalezza del gesto e della reazione di McKellen, convinsero Jackson a tenere questa scena.