SpongeBob è gay? Un tweet di Nickelodeon scatena il web

SpongeBob è gay? Forse sì, forse no, ma in questo caso non è questo il punto

Condividi l'articolo

Il presunto problema della sessualità di SpongeBob SquarePants

Di che orientamento sessuale è SpongeBob SquarePants? Non ha importanza. Il tweet di Nickelodeon, pubblicato in occasione del Pride Month (giugno) che vedete qui sotto, non è un indizio sulla questione. Si tratta invece soltanto di un semplice omaggio alla comunità LGBTQ+. Cosa che, del resto, viene chiaramente indicata dal messaggio che accompagna questa fan art molto “arcobaleno” realizzata dall’artista Ramzy Masri. Per imprimere ancora più forza al messaggio, la spugna più famosa dell’animazione per l’infanzia viene associata a Korra di The Legend of Korra, che è bisex, e all’attore transgender Michael D. Cohen, da Henry Danger. Stranamente, e per fortuna, la comunità internet non sembra aver reagito troppo male, almeno su Twitter; anzi.

Un utente ha affermato: “SpongeBob gay? Lui ha avuto letteralmente un bambino con Patrick [Star, co-protagonista del cartone animato]”, mentre un altro ha detto “Ancora sono convinto che non sia gay”, postando una foto del personaggio vestito molto femminilmente da donna delle pulizie. Per quelli decisi comunque a prendere la questione sul serio, un’indicazione precisa sulla sessualità del personaggio viene direttamente da Stephen Hillenburg, creatore della serie, morto nel 2018: “Non abbiamo mai voluto che [i personaggi] fossero gay. Li considero essere quasi asessuali. Stiamo solo cercando di essere divertenti, e questo [la questione sulla sessualità] non ha niente a che vedere con lo show”.

LEGGI ANCHE:  SpongeBob, censurati due episodi: ecco perché

Fonte: New York Post

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.