Morto Ken Nightingall, il microfonista in pantaloncini rosa di Star Wars

Si è spento lo storico microfonista Ken Nightingall, immortalato durante le riprese di Una Nuova Speranza con indosso solamente stivali e pantaloncini rosa.

Star Wars Logo
Credits: Wikipedia/ KAMiKAZOW

Non era un personaggio della storica saga ma tutti i fan di Star Wars conoscono Ken Nightingall. Sfortunatamente, lo storico microfonista in pantaloncini rosa è morto il 19 maggio all’età di 92 anni. La notizia è stata data solamente poche ore fa.

Era il 1976, la troupe di Star Wars si trovava in Tunisia. Una Nuova Speranza stava prendendo sempre più forma. E come ogni film, il fotografo da set scattava immagini che sarebbero entrate nella storia. Tra cui una in cui si vede proprio Ken Nightingall.

Tenendo saldamente in mano l’asta del microfono, eccolo spuntare con indosso solamente degli shorts rosa, che somigliano quasi a delle mutande, e un paio di stivali. Uno scatto diventato virale solamente nel 2015, complice anche l’ampia portata dei social.

“Credo sia una cosa bella che parlino di me così tanto. Ed è ancora più bello se si divertono a farlo. Dal canto mio, posso dire che faceva davvero molto caldo”

Queste le dichiarazioni volte a giustificare il singolare abbigliamento che Ken Nightingall rilasciò una volta divenuto quasi un’icona al pari dei vari Luke Skywalker, Han Solo e Darth Vader.

Molte le parole di cordoglio rilasciate per la sua morte, come quelle del premio Oscar Chris Munro, il quale lo ha definito leggenda. Cogliendo anche l’occasione per affermare come Ken Nightingall lo avesse supportato agli inizi della sua carriera da tecnico del suono e sottolineando il suo immenso cuore d’oro.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!