Disney lancia le mascherine a tema Marvel e Star Wars, ecco i dettagli [FOTO]

Sul proprio store Disney ha annunciato il lancio di diverse linee di mascherine a tema dedicate ai più amati franchise della casa di Topolino

disney logo
Credits: Flickr/Shakir Superville

La Disney ha annunciato, tramite una pagina dedicata all’interno del proprio store online, il lancio di una linea di mascherine protettive a tema. Al prezzo di 19,99 dollari sarà possibile acquistare un set di quattro maschere protettive in linea con le linee guida statunitensi per quel che riguarda la regolamentazione delle mascherine non mediche.

Per ora i set annunciati abbracciano tutti i franchise più amati della società di Topolino. Esistono difatti mascherine a tema Star Wars che riportano l’immagine di Baby Yoda o del droide R2D2. Oltre a quelle dell’universo di George Lucas, sono state ideate anche quelle a tema Marvel con sopra stampato il sorriso di Hulk o il logo della casa.

Oltre a queste mascherine provenienti dai recenti acquisti Disney, ci saranno anche quelle riguardanti i grandi classici che rappresentano il volto di Stich o Winnie The Pooh oltre ad una linea totalmente dedicata alla mascotte della casa, Topolino. Infine esiste anche un ulteriore collezione dedicata alla Pixar.

Nella stessa pagina Disney, che di recente ha subito pesanti accuse da parte della nipote di Walt, Abigail, ha rivelato anche di essere impegnata nel donare mascherine di stoffa a bambini e famiglie di comunità scarsamente servite e di donare fino a milione di dollari ricavati dai proventi ottenuti dalla vendite di questi nuovi prodotti. Per adesso non si hanno ancora notizie riguardanti il possibile acquisti in Europa e in Italia della mascherine ma sembra probabile che il mercato potrebbe farle arrivare anche da noi. Vi terremo aggiornati.

Vi piacciono queste mascherine Disney? O preferite quella a tema Alien o quella indossata da Arnold Schwarzenegger ispirata alla saga di Terminator? Fatecelo sapere nei commenti.

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com