Liam Gallagher: “Noel, facciamo una reunion con gli Oasis”

Oasis Noel Gallagher Liam Gallagher
- Credits: Oasis / Wikipedia / Will Fresch

Gli Oasis, una delle brand rock britanniche più amate di sempre, si sono oramai sciolti dal 2009, dopo diverse liti tra i due fratelli leader del gruppo, Liam e Noel Gallagher. Tuttavia, a causa dell’estrema emergenza che il mondo sta attraversando in questo periodo, causata dal propagarsi del Coronavirus, aleggia nell’aria l’idea di una reunion dello storico gruppo a scopo benefico. L’idea è partita da Liam su Twitter, dove ha chiesto al fratello di seppellire l’ascia di guerra e tornare insieme in questa occasione così particolare.

Guarda, seriamente, molte persone pensano che sia uno str***o e io sono davvero un grandissimo str***o, ma per una volta metti da parte questa cosa, dobbiamo far tornare insieme gli Oasis per un grande concerto di beneficenza. Andiamo, Noel, possiamo farlo per poi tornare alle nostre meravigliose carriere soliste. Dai, lo sai.

Immediatamente è arrivato l’assenso di Paul Arthurs, storico chitarrista del gruppo, che ha risposto al Tweet di Liam Gallagher con un inconica emoticon di assenso. Che ne pensate di questa idea che porterebbe alla reunion una delle band più amate al mondo? La vorreste?

Leggi anche:

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.