Ben Affleck e l’alcolismo: “Usavo l’alcol per non affrontare il dolore”

Mentre presenta il suo nuovo film, Tornare a vincere, Ben Affleck rivela alla rivista People : "Sono diventato un alcolista per non affrontare i sentimenti negativi". In questa toccante intervista Affleck racconta la sua difficile storia familiare, ma anche la depressione e la sofferenza seguite al divorzio da Jennifer Garner.

Ben Affleck
Ben Affleck
Condividi l'articolo

Il nuovo film di Ben Affleck si intitola The Way Back – Tornare a vincere. Una storia dalla forte componente autobiografica, già che il protagonista, ex promessa del Basket, ha distrutto vita e carriera in nome dell’alcolismo. L’attore torna così a parlare della sua dipendenza, delle ricadute, e quella che resta tutt’oggi una battaglia quotidiana per la sobrietà.

“Ho iniziato a bere per non affrontare il dolore. Ho sofferto di ansia e depressione. Ma la componente psicologica non è ancora ben compresa, a differenza dei problemi di dipendenza.”

Ben Affleck sottolinea come non avrebbe voluto combattere la sua battaglia contro l’alcolismo sotto la luce dei riflettori. Eppure, è consapevole che la sua vita sia oggetto dell’attenzione continua dei Media. Per questo, ha scelto la rivista People per tornare a parlare della dipendenza dall’alcool, quanto sia difficile convivere col suo demone .

In una toccante intervista, Ben Affleck sottolinea come l’alcolismo sia ancora considerato uno stigma, una vergogna, mentre coinvolge un numero impressionante di persone, in America e nel mondo.

LEGGI ANCHE:  Ben Affleck completamente ubriaco dopo un party di Halloween [VIDEO]

“Per quanto mi riguarda, sembrava quasi un destino segnato. Ho una componente genetica. Due dei miei nonni erano alcolisti.”

Anche suo padre, ormai sobrio da oltre trent’anni, ha avuto seri problemi di alcolismo, così come suo fratello Casey Affleck. Ma il fattore che è stato determinante nel caso di Ben, è stato il dolore, il senso di fallimento e il lungo periodo di depressione seguito al divorzio da Jennifer Garner.

L’attore, regista e produttore premiato 2 volte con il premio Oscar, è figlio di genitori divorziati. Per questo, quando la separazione nel 2018 è diventata definitiva, temeva d’infliggere quella stessa sofferenza ai suoi tre figli: Violet di 14anni, Seraphina di 11 e il piccolo Sam, 8 anni.

“Non volevo vedere i miei figli soffrire. Così mi sono ritrovato a bere sempre di più, soprattutto di notte, quand’ero in casa da solo. L’alcool mi permetteva di non affrontare i sentimenti negativi.”

Il suo nuovo film, The Way Back – Tornare a vincere si presenta allora come un’opera di sofferta rinascita. E Ben Affleck spera che questa storia possa ispirare tante persone, aiutarle a liberarsi dalla vergogna, per affrontare con coraggio quel difficile percorso che riconduce alla sobrietà.

LEGGI ANCHE:  Oscar 2017: Casey Affleck, le sue migliori interpretazioni

Leggi anche:

Adam Driver ha salvato il compleanno del figlio di Ben Affleck [VIDEO]

Ben Affleck : Robert Downey Jr. mi ha aiutato a combattere l’alcolismo

Ben Affleck : ho rinunciato a The Batman per paura dell’alcool

Per altre news a aggiornamenti continua a seguirci su La Scimmia Pensa.com