Adam Driver ha salvato il compleanno del figlio di Ben Affleck [VIDEO]

Star Wars VIII Adam Driver

Un commovente racconto che è anche emblematico di una forte amicizia. Difficile dire con certezza se sia un semplice mutuo soccorso, per via della fragile condizione psicologica di Ben Affleck. Vero è che il gesto di Adam Driver è un qualcosa che scalda i cuori, anche perché ha permesso al piccolo Samuel Affleck di scampare da un incubo, salvando la sua festa di compleanno.

Durante il Jimmy Kimmel Show, l’attore dell’ultimo Batman ha raccontato questo aneddoto che coinvolge Kylo-Ren e suo figlio. Il contratto firmato tra Affleck e la produzione di The Last Duel permetteva un’assenza dell’attore-regista proprio per andare al compleanno di suo figlio. Tutto organizzato alla perfezione per questa festa a sorpresa. Addirittura, Adam Driver si era offerto di registrare un messaggio al piccolo Samuel, indossando i panni proprio di Kilo-Ren.

“Sapete, mio figlio sa che sia io che mia moglie facciamo film di finzione. Ne è consapevole che quello che vede è tutto finto. Tranne che per Star Wars. Per lui è reale, è convinto che là fuori c’è qualcuno che sta combattendo l’Imperatore. Ed è un fan davvero accanito”

Una volta arrivato a casa, ecco la terribile scoperta. La festa a sorpresa organizzata rischiava di saltare visto che i regali ordinati da Ben Affleck non sarebbero mai arrivati in tempo. Fortunatamente, ci ha pensato Adam Driver ad incaricarsi personalmente di risolvere la situazione.

Infatti, trattenendo a stento le lacrime, Affleck ha raccontato di come Adam Driver abbia fatto recapitare moltissimi giocattoli a tema Star Wars. Ma è anche vero che è molto difficile non lasciarsi andare a qualche lacrima dopo aver visto la reazione di Ben Affleck.

“Quando ho messo su il video con Adam Driver, è stato un momento incredibilmente potente. Adam mi ha reso un eroe agli occhi di mio figlio. E sai, so che questo momento sdolcinato non si adatta al tuo programma ma è davvero importante fare questi piccoli gesti di gentilezza perché…per me significava davvero tutto!”

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!