Le migliori serie tv italiane – Guida non definitiva

Una classifica provvisoria e non definitiva delle migliori serie tv italiane: da Suburra a Gomorra, da Boris a La Piovra.

Quando si parla di serie televisive si pensa subito a titoli americani. Siamo ormai abituati a cercare nuove storie che ci appassionino su piattaforme digitali come Netflix o Amazon Prime. resta così difficile pensare a quali possano essere considerate le migliori serie tv italiane. Forse un po’ per il nostro malcostume italiano di guardare al prodotto estero sempre con occhi di ammirazione e, al contempo, di non valorizzare il prodotto nostrano, ci dimentichiamo che esistono autori capaci di creare capolavori anche nel nostro piccolo Paese. Va inoltre riconosciuto che mamma RAI non è solo l’azienda che ha prodotto Don Matteo, Un medico in famiglia o il deludente Medici; ma anche la casa di produzione che ha saputo regalarci successi commerciali internazionali e piccoli gioielli inaspettati.

Con quest’articolo vogliamo stilare una classifica – non definitiva – delle migliori serie tv italiane.

Dobbiamo però essere onesti: la seguente non può essere considerata definitiva (basti pensare al felice esordio di Zero Zero Zero). Siamo certi che ci saranno grandi opere future ad aspettarci. Stilando questa lista ci siamo inoltre resi conto che la maggior parte delle serie da noi scelte, ha a che fare con il crimine. Speriamo che in futuro ci siano autori capaci di abbracciare altre tematiche oltre a quelle fin qui affrontate.

Andiamo dunque a scoprire quali sono i titoli italiani menzionati in questa speciale classifica.

N.B. Per questo articolo non abbiamo operato una netta distinzione tra format. Pertanto troverete Miniserie, Film Tv suddivisi in stagioni, Sitcom, Serie Tv vere e proprie. Nonostante la diversa natura delle strutture abbiamo preso in considerazione la serialità in toto, con tutte le sue sfumature.