Sanremo 2020 – Tiziano Ferro fa un’infelice battuta su Fiorello, e lui minaccia di lasciare il Festival

Incomprensioni tra il cantante di Latina e lo showman siciliano

Sanremo 2020 : teatro ariston
Fronte del Teatro Ariston a Sanremo. Credits: Jose Antonio
Condividi l'articolo

Un’incomprensione tra Tiziano Ferro e Rosario Fiorello, dovuta ai tempi stretti tipici del Festival

Tutto è cominciato da un’infelice battuta fatta da Tiziano Ferro in chiusura della seconda serata di Sanremo 2020, mercoledì. A notte inoltrata, Ferro si è lasciato sfuggire: “Ama [Amadeus] è l’una, volemo fa’ qualcosa domani?#Fiorellostattezitto”. Il cantante di Latina, scherzando, ha incolpato il comico siciliano per aver portato la serata ad una durata eccessivamente lunga. Chiaro che si trattava di uno scherzo, poiché sappiamo che la lunga durata delle serate Sanremesi è spesso dovuta a problemi di organizzazione e al voler inserire a tutti i costi contenuti spesso fin troppo divaganti e e fuori tema (come il numero di tango di ieri, del quale si poteva tranquillamente fare a meno). In ogni caso, l’hashtag ha preso immediatamente piede sui social. E, pare (diciamo pare, perché naturalmente noi non eravamo presenti in loco) che Fiorello se la sia presa, dietro le quinte, nel sentire la frecciatina di Ferro.

LEGGI ANCHE:  Sanremo 2020, Fiorello risponde alla polemica con Tiziano Ferro

Leggi anche: Tiziano Ferro canta “Almeno tu nell’universo” a Sanremo e si commuove [VIDEO]

Il giorno dopo, mentre Fiore se ne è andato a giocare a tennis a Bordighera con il campione Jannik Sinner, Tiziano gli ha lasciato un biglietto in camerino. Biglietto che, secondo la fonte, recita: “Caro Fiorello ti chiedo scusa se ti ho provocato un dispiacere. Sono lo stesso che a dicembre, nel tuo programma, si prendeva in giro cantando con le parole di ‘Me lo prendi papà’ su una mia canzone. E in quello spirito ho pensato fosse normale scherzare con te che sei il re dei comici. Sono rammaricato. Torno a fare il cantante. #Tizianostattezitto“. Sembra, sempre secondo la fonte, che le scuse siano state accettate, e che stasera (ma è da vedersi) i due canteranno insieme per fare la pace, e per giunta con la canzone Finalmente tu, scritta dagli 883 e cantata da Fiorello sempre a Sanremo nel 1995.

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LEGGI ANCHE:  Amazon Prime Video punta sulle produzioni originali italiane