Morto Kirk Douglas, grandissimo attore e icona del cinema

Si è spento lo storico attore e icona del cinema hollywoodiano Kirk Douglas.

Kirk Douglas morto

È morto all’età di 103 anni Kirk Douglas, una delle prime star hollywoodiane. A darne la notizia il figlio Michael Douglas, anche lui attore, a People, storico magazine statunitense. Lascia la moglie Anne e i figli Michael, Joel e Peter.

“È con tremenda tristezza che io e i miei fratelli, Joel e Peter, annunciamo che Kirk Douglas ci ha lasciato oggi all’età di 103 anni. Per il mondo, era una leggenda, un attore dell’età d’oro dei film che ha vissuto al meglio la sua di età dell’oro. Un umanitario il cui impegno per la giustizia e le cause in cui credeva stabilivano uno modello di vita a cui tutti aspiravano”

Kirk Douglas iniziò la sua carriera da attore a trent’anni, nel 1946, con Lo Strano Amore di Marta Ivers. La sua carriera proseguì a gonfie vele, recitando con Billy Wilder in L’Asso Nella Manica e soprattutto con Stanley Kubrick. Fu proprio l’attore scomparso oggi il protagonista di Orizzonti di Gloria, capolavoro antimilitarista, nonché di Spartacus, l’ambizioso kolossal del Maestro.

Da sempre impegnato in cause umanitarie, Kirk Douglas portò avanti una campagna di sensibilizzazione affinché gli Stati Uniti chiedessero ufficialmente scusa per la schiavitù e per le ingiustizie che subirono gli africani importati in America. Vinse la sua battaglia nel 2008, quattro anni dopo aver perso suo figlio Eric.

Un grandissimo attore, icona di quella che molti definiscono come l’età dell’oro di Hollywood, a dir poco prolifico. Quasi un centinaio di film, tra accreditati e non. Tre nomination ai premi Oscar senza mai riuscire ad ottenere vittoria. Nel 1996 ottenne finalmente l’ambita statuetta, alla carriera stavolta. Si ritira dalle scene nel 2004 con Illusion, il film che vede la sua ultima apparizione sul grande schermo.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Lorenzo Pietroletti
Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".