Sex Education, l’inaspettato collegamento con Stranger Things [FOTO]

Le due serie Netflix collegate da un easter egg. No, non c'entra il Sottosopra. Per il momento.

Sex Education Stranger Tihings

Il Sottosopra di Stranger Things arriverà anche in Sex Education? Altamente improbabile come cosa ma un collegamento tra le due serie sembrerebbe esserci. Un piccolo easter egg che ha notato un utente su Reddit e che ha scatenato lo stupore di migliaia di fan. Mettendo scherzi e battute da parte, tutto gira intorno ad un volantino.

Ci ricordiamo tutti la scomparsa del povero Will in quel di Hawkins, o meglio, nel sottosuolo di Hawkins. Fulcro centrale della narrazione della prima stagione, Winona Ryder tappezzò la cittadina dello sceriffo Hopper con dei volantini che chiedevano di avvertire la famiglia se qualcuno avesse visto Will.  Insomma, il classico volantino di ricerca americano ma con un Have You Seen Me?, “mi avete visto?”, al posto di un Wanted! più da film western.

Leggi anche: la recensione della prima e della seconda stagione di Sex Education

Spostandoci nella cittadina inglese, durante la prima stagione di Sex Education, a sparire fu  la cagnolino di Adam, la povera Madam. Anche qui, il volantino di ricerca per tappezzare tutta la cittadina diventa fondamentale. E punitivo visto che Madam fuggì proprio dalle mani dello scapestrato Adam.

Sebbene non sia questo il punto focale di Sex Education, tantomeno basti così poco per unificare idealmente le due serie, ci pensa la produzione della serie con Gillian Anderson a creare un easter egg. In che modo? Semplice, replicando la formattazione dei due volantini dedicati alla scomparsa di Will e Madam!

Possiamo infatti notare come i due volantini siano pressoché identici, salvo alcune ovvie differenze legate agli scomparsi del caso. Ancora siamo lontani da un episodio crossover ma poco importa. Questi easter egg riescono sempre a strappare un sorriso.

A cool reference to Stranger Things in Sex Education that I noticed is that the missing poster made for Madam Groff is in the exact same format as the missing poster for Will Byers

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!