C’era una volta a… Hollywood e il collegamento a Django Unchained

Il nuovo film di Quentin Tarantino, C’era una volta a… Hollywood, avrebbe un collegamento molto sottile a un suo altro film, Django Unchained

C’era una volta a… Hollywood potrebbe aver preso ispirazione da un altro film di Quentin Tarantino per la serie televisiva di finzione Bounty Law.

In C’era una volta a… Hollywood, gli spettatori hanno subito fatto la conoscenza del personaggio principale, Rick Dalton, e del suo lavoro nella serie televisiva Bounty Law, dove interpretava Jake Cahill. Tarantino ha preso ispirazione da produzioni reali come Wanted Dead or Alive e Gunsmoke e anche uno dei suoi film potrebbe aver avuto un ruolo nella creazione di Bounty Law.

Il set (agli Universal Studios di Hollywood) dove si gira Bounty Law è quello della città di Django Unchained dove il dottor Schultz (Christoph Waltz) invita Django (Jamie Foxx) a lavorare con lui. Ma se si presta più attenzione allo show, c’è una ulteriore somiglianza tra i due titoli.

Nel film, il Dr. King Schultz è un cacciatore di taglie tedesco che odia la schiavitù e il modo in cui gli schiavi vengono trattati e persino uccisi. Per questo motivo libera Django e altri schiavi, aiutandolo poi a trovare sua moglie. Insieme, Schultz e Django, uccidono molti criminali e ne ricavano molte ricompense, prima di procedere con il loro piano per liberare la moglie di Django, Broomhilda. Anche Bounty Law, come dice il titolo, è incentrata su un cacciatore di taglie. E, come scritto, il dettaglio del set (uguale per i due film) potrebbe essere un indizio più rilevante di quanto si pensi. Bounty law, quindi, potrebbe raccontare la carriera di Django e Schultz come cacciatori di taglie, fornendo ai personaggi nomi diversi.

Alcuni film di Tarantino sono collegati da personaggi (come i fratelli Vega, per esempio), ma il legame tra C’era una volta a… Hollywood e Django Unchained potrebbe essere diverso (e più divertente), oltre ad avere entrambi Leonardo DiCaprio, naturalmente.

Chissà se un giorno Quentin Tarantino svelerà se questa connessione è voluta o meno.

Per altri approfondimenti e news continuate a seguire Lascimmiapensa.com.