5 film da vedere su Netflix – Dicembre 2019

Film da vedere su Netflix

Bentornati alla nostra rubrica 5 film da vedere su Netflix!

Netflix è una piattaforma che viene costantemente sottovalutata da parte del pubblico e molto spesso senza alcun tipo di fondamento. Il catalogo infatti, non solo presenta diversi titoli meritevoli, ma anche grandissimi film che son entrati per merito nella storia del cinema. Opere assolutamente da non perdere e lavori che non possono sfuggire ai veri appassionati della settima arte. Una lista di creazioni in grado di spaziare attraverso i generi, gli stili e i target, fornendo sempre il giusto prodotto al pubblico di riferimento.

Ecco quindi, 5 film da vedere su Netflix

1) Nocturama – Bertrand Bonello (2016)

Nocturama è un film che per mezzo della sua narrazione frammentata, delle sue sperimentazioni e della sua ideologia rivoluzionaria, si rende manifesto di quel che è il postmodernismo oggi. Una scelta stilistica prestabilita che nasconde la volontà di disorientare lo spettatore. Il regista vuole rendere partecipe il pubblico di uno smarrimento, molto simile a quello provato dalle generazioni di oggi, qua rappresentate dal gruppo di protagonisti. Un’opera che risponde quindi ad una necessità di plasmare, sotto nuove forme, l’identità artistica del cinema moderno.

Recensione estesa: (qui)

2) Storia di un matrimonio – Noah Baumbach (2019)

Un noto e stimato regista teatrale è sposato con un’attrice di nome Nicole, da cui ha un figlio. Se questa premessa iniziale sembra poter suggerire un’idilliaca storia d’amore tra i due, ciò che segue invece mette una pietra sopra e sancisce l’inizio della disgregazione famigliare. La coppia infatti sta attraversando varie difficoltà relazionali, da cui però non sembra esserci una via di fuga. Storia di un matrimonio è quindi un film che sceglie di mettere in mostra un dolore autentico, senza filtri di sorta, ed in grado di parlare un linguaggio universale fatto di gesti e di immagini, ampiamente assimilabili dal grande pubblico. Una perla di casa Netflix, che non potete assolutamente lasciarvi sfuggire, soprattutto per un Adam Driver in stato di grazia.

3) Dov’è il mio corpo? – Jérémy Clapin (2019)

Un viaggio alla ricerca della propria identità o quanto meno di che cosa può ed è capace di definirci. Una storia semplice che vede come protagonista mano che, dopo essere stata separata dal suo corpo natale, decide di intraprendere un viaggio per ritrovare il suo  legittimo proprietario. Il possessore dell’arto mobile, in grado di ricordare quello celebre della famiglia Adams, si scoprirà essere un ragazzino magrebino. Un personaggio fortemente malinconico, figlio di un passato tragico e diventato fattorino, a discapito del suo sogno di diventare pianista. Un film toccante, dolce e dallo stile unico e che conferma ancora una volta che Netflix è anche capace di produrre delle piccole perle.