Harry Potter: il mantello dell’invisibilità è realtà, ecco Quantum Stealth [VIDEO]

Un'azienda canadese ha brevettato un nuovo materiale destinato al mercato militare che permette di provare la sensazione del mantello dell'invisibilità di Harry Potter

Harry Potter e il mantello dell'invisibilità
Condividi l'articolo

La saga di Harry Potter è stato un universo magico capace di irretire milioni di lettori e spettatori, che sono cresciuti insieme alle disavventure del giovane mago di Hogwarts, alle prese con un mondo di cui non conosceva le regole.

Allo stesso tempo la saga firmata da J.K. Rowling ci ha fatto sognare ad occhi aperti sulla possibilità di avere alcuni oggetti magici che potrebbero rendere molto più facile la nostra esistenza. Se forse non sono in molti quelli che userebbero il giratempo come Hermione Granger per poter studiare di più, l’unanimità dei fan di Harry Potter desidererebbe avere il Mantello dell’Invisibilità, uno dei tre Doni della Morte.

Il sogno, a quanto pare, non è più un’utopia. L’azienda canadese HyperStealth Biotechnology, attiva nel mercato militare, ha dichiarato di aver brevettato un materiale capace di nascondere persone e cose sotto un mantello di invisibilità. Il materiale è chiamato Quantum Stealth e sebbene possa apparire un oggetto perfetto per James Bond, il primo richiamo è naturalmente al mondo di Harry Potter.

In un video condiviso dal The Telegraph si può osservare come un uomo, “nascosto” dietro questo materiale risulti effettivamente invisibile.

LEGGI ANCHE:  Harry Potter: Hogwarts Legacy viene rimandato al 2022

Ma come funziona Quantum Stealth? In realtà l’arma segrete sarebbe nelle lenti lenticolari che, grazie ad un giusto grado di stratificazione, riescono a rifrangere la luce, dando così vita a tantissimi punti ciechi. Il che vuol dire che in questi angoli dove la luce non riesce a passare il soggetto diventa, di fatto, invisibile, lasciando però invariato lo sfondo. Il brevetto della HyperStealth Biotechnology è stato studiato in modo da riuscire a nascondere oggetti di varia grandezza e funziona sia di giorno che di notte.

Il CEO di HyperStealth Guy Cramer ha anche spiegato che Quantum Stealth riesce anche a bloccare lo spettro termico, in modo da rendere impossibile la localizzazione di un essere umano usando lenti termiche. Stesso discorso vale anche per gli infrarossi: insomma, chiunque si trovi dietro questo nuovo materiale avrà davvero la sensazione di essere avvolto nel comodo mantello dell’invisibilità di Harry Potter.

Per altre news e curiosità legate ad Harry Potter continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com