Ristampata l’edizione di Alice nel paese delle meraviglie illustrata da Dalì

L'edizione di Alice nel paese delle meraviglie del 1969 che aveva al suo interno le illustrazioni di Salvador Dalì è stata ristampata

Alice nel paese delle meraviglie, salvador dalì

Alice nel paese delle meraviglie è sicuramente uno dei racconti per ragazzi più intimisti di sempre. Scritto da Lewis Caroll nel 1865, racconta la storia di una bambina che si perde in un mondo fantasioso e surreale.

Proprio questa caratteristica della storia ha ispirato il più grande pittore surrealista della storia, Salvador Dalì. L’artista spagnolo infatti, tra le sue molteplici attività, si è dedicato anche all’illustrazione di alcune opere letterarie, tra le quali proprio le avventure di Alice.

Le copie originali, datate 1969, vennero vendute a prezzi da capogiro, che hanno raggiunto picchi di 375 dollari per le edizioni deluxe dell’opera. Vien da sé che per mettere le mani oggi su uno di quei volumi bisognerebbe sborsare moltissimi soldi. Cosa che solo i grandi collezionisti possono e vogliono permettersi.

Fortuna ha voluto che la La Princeton University Press ha deciso di ristampare la leggendaria edizione di Dalì, proponendola al pubblico ad un prezzo molto più abbordabile, di circa 20 euro.

Grazie a questa nuova edizione avremo quindi la possibilità di osservare le 12 litografie fatta dal maestro spagnolo, una per capitolo, oltre alla copertina del volume.

In ogni tavola c’è tutto Salvador Dalì, c’è tutto il suo genio surreale che si fonde con una storia che sembra fatta appositamente per farsi illustrare da lui.

Si avvicina Natale, e questa edizione di Alice nel paese delle meraviglie potrebbe essere un’ottima idea per un regalo, pensateci.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com.

Leggi anche: