The Lighthouse, Robert Pattinson e la “selvaggia” scena di autoerotismo

Robert Pattinson, The LIghthouse
Robert Pattinson in un frame del film The LIghthouse per il quale ha dovuto fare cose a dir poco estreme

Robert Pattinson, il prossimo protagonista di The Batman di Matt Reeves, negli ultimi periodi ha lavorato ad un progetto ben più estremo.

Stiamo parlando, ovviamente, di The Lighthouse, in arrivo proprio in queste ore nelle sale e diretto da Robert Eggers, autore di quell’autentica perla che è The Witch.

Di questo film e soprattutto, della performance di Robert Pattinson si è parlato molto, per via dei gesti fuori dal mondo che l’attore protagonista di Twilight ha dovuto fare per immedesimarsi nel suo personaggio, Ephraim Winslow, uno dei due custodi di uno sperduto faro in Nuova Scozia.

Difatti Pattinson pare abbia dovuto recitare in condizione di quasi perenne ubriachezza tanto di aver anche mangiato del fango e aver avuto problemi di incontinenza. Questo però non è tutto.

Leggi anche: 10 film sulla follia

Ad un’intervista al New York Times, il prossimo uomo pipistrello ha raccontato come per la prima ripresa del film, Eggers abbia chiesto al suo attore di simulare la masturbazione a favore di camera. La cosa avrebbe avuto il merito aiutare Pattinson ad entrare nella folle parte che stava interpretando.

“La prima ripresa riguardava una selvaggia scena di masturbazione. È sempre bello fare qualcosa di fuori dagli schemi per la prima scena a cui partecipi, e per questa prima ripresa sono andato veramente alla grande!. Tutto era davvero lontanissimo da tutto ciò che avevamo provato in precedenza. Ho notato che il regista, Robert Eggers, era abbastanza shockato da quello che stavo facendo, ma ho pensato ‘”Ok, nessuno mi ha detto di fermarmi, quindi continuerò così”. E quando ho iniziato a lavorare in questo, le cose hanno cominciato ad andare per il meglio.

Leggi anche: 10 film controversi di cui non vi dimenticherete facilmente

Eggers ha dato davvero il meglio per quanto riguarda l’inventiva per questo The Lighthouse. Difatti ha dichiarato come abbia voluto studiare l’apparato riproduttivo delle femmine di squalo per rendere più realistica una scena di sesso tra il personaggio di Robert Pattinson ed una sirena.

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com