Joker, Joaquin Phoenix ha chiesto a Philips: “Niente attori str**** sul set”

Joker
Joaquin Phoenix in una scena di Joker

Sul set di Joker, Joaquin Phoenix ha chiesto a Todd Philips di rispettare una sola regola!

Joker sta dominando al box-office internazionale ed è ad oggi il miglior incasso della Warner Bros. del 2019. Più volte abbiamo avuto l’opportunità di raccontarvi delle strane o quantomeno simpatiche vicende sul set, come il difficile rapporto tra Robert De Niro e Joaquin Phoenix o della scena del bagno improvvisata da Phoenix. Oggi vi parliamo della particolare richiesta fatta Joaquin Phoenix al regista Todd Philips.

Questa curiosità dal set di Joker è venuta fuori in una intervista all’attore Josh Pais (che interpreta il capo di Arthur Fleck, Hoyt Vaughn) rilasciata al sito americano The Hollywood Reporter. Pais racconta che per avere il ruolo ha mandato una registrazione video a Philips che l’ha esaminata e l’ha giudicato un bravo attore. Questo il colloquio che l’attore ha avuto con Philips:

Ho avuto un incontro con Todd [Philips] e lui mi ha detto ‘Mi è piaciuto molto il tuo video’. Voglio solo assicurarmi che tu non sia uno stronzo perché una persona stronza sul set può davvero rovinare l’atmosfera’. Joaquin aveva detto a Todd: ‘Non mi interessa chi hai scelto, assicurati solo che tutti siano davvero bravi attori – e niente stronzi’. Quindi, credo di aver superato il test.

Josh Pais è protagonista della serie TV Ray Donovan ed è anche nel cast del film di Edward Norton Motherless Brooklyn – I segreti di una città.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.