È morto Mardik Martin, lo sceneggiatore di Toro Scatenato ed altri capolavori di Scorsese

toro scatenato, capolavoro di Martin Scorse e della sceneggiatura di Mardk Martin
Frame dal film toro scatenato, capolavoro di Martin Scorse e della sceneggiatura di Mardk Martin
Condividi l'articolo

Mardik Martin, uno degli sceneggiatori più vicini a Martin Scorsese, si è spento la scorsa notte ad 82 anni nella sua casa di Los Angeles.

Martin nacque in Iran e crebbe in Iraq, dove da adolescente lavorò per un distributore cinematografico.

Ben presto si trasferì negli Stati Uniti per studiare economia alla New York University anche se la sua propensione per il cinema apparve subito evidente.

L’incontro della sua vita avvenne però nel lontano 1961, quando un giovane Martin Scorsese stava iniziando a muovere i primi passi nel mondo del cinema.

Leggi anche: Toro scatenato –  Recensione

Col regista di capolavori immortali come Taxi Driver, Mardik Martin lavorò a numerosi film, tra cui l’esordio dello stesso Scorsese, Who’s That Knocking at My Door? del 1964.

Da li a poco si trasferì ad Hollywood dove lavorò nel 1977 alla sceneggiatura del Valentino di Ken Russel, il film che narrò l’incredibile vita di Rodolfo Valentino.

Mardik Martin
Lo sceneggiatore Mardik Martin, scomparso ieri

Ma fu nel 1980 che Mardik Martin arrivò al capolavoro, lavorando insieme a Martin Scorsese. Infatti in quell’anno uscì nelle sale uno dei film immortali del regista italo-americano, Toro Scatenato. Il film valse a Robert De Niro l’oscar come miglior attore protagonista e portò Scorse nell’olimpo del cinema mondiale.

LEGGI ANCHE:  5 film da vedere su Netflix – Gennaio 2020 [LISTA]

Leggi anche: Gli 11 film più spaventosi di sempre secondo Martin Scorsese

Lo sceneggiatore prima di scrivere il film, lavorò sul campo per circa un anno e mezzo, studiando la vita del celebre pugile Jake La Motta, il toro del Bronx che ha ispirato la pellicola. Per questo film Martin ottenne una candidatura ai Golden Globe e portò altissimo il suo nome.

L’ultimo film al quale ha lavorato è stato The Cut, arrivato in Italia col titolo Il padre, pellicola del 2014 diretta dal regista tedesco Fatih Akin.

Sulla vita di Martin Mardik è stato creato anche un documentario, Mardik: Baghdad to Hollywood con Evan York alla regia.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com