The Irishman, svelata la durata: oltre tre ore!

The Irishman

L’attesa per The Irishman di Martin Scorsese sarà ben ripagata dalla durata del film: 210 minuti. Oltre le tre ore, dunque. Un vero e proprio record per il regista italo americano che con questo attesissimo film supera sé stesso. Ad oggi, era The Wolf Of Wall Street ad essere il film con la maggiore durata nella filmografia di Martin Scorsese. Precise tre ore. Subito dopo Casinò con 178 minuti. Tra i gangster movie, genere a cui appartiene il film di marca Netflix, troviamo i 167 di Gangs Of New York e 147 di Quei Bravi Ragazzi. Tanta l’attesa, altrettanto la durata.

The Irishman sarà una vera e propria epopea raccontata su vari decenni, a partire dal secondo dopo guerra. Basato sul romanzo di Charles Brandt, dal titolo I Hear You Paint Houses, il film racconterà la vicenda della scomparsa del sindacalista Jimmy Hoffa per mano di Frank Sheeran, interpretato da Robert DeNiro. L’attore di Taxi Driver, così come tutti gli altri, hanno subìto un processo di ringiovanimento grazie agli effetti VFX. Nel cast, comparirà anche Al Pacino che, fresco di C’era Una Volta A… Hollywood, reciterà per la prima volta anche con Scorsese, oltre che con Tarantino.

The Irishman Martin Scorsese
Martin Scorsese durante la premiazione al RomaFF.

La data di uscita su Netflix è fissata per il 27 novembre ma non prima di essere passato per un intero mese in alcune sale selezionate. Dopodiché potremo immergerci nel mondo gangster di The Irishman per oltre tre ore in cui Scorsese ci trasporterà in un gangster movie che sta facendo parlare di sé non poco. L’esordio sul grande schermo sarà al New York Film Festival il 27 settembre, alle ore 15 locali e sarà proiettato senza nessun intervallo. Il perfezionismo ricercato e fortemente voluto Scorsese troverà pieno sfogo. E non possiamo che esserne ben lieti di vedere quello che molto probabilmente sarà l’ennesimo capolavoro del regista italo-americano.