Katy Perry accusata di molestie dall’attore di Teenage Dream

Katy Perry è stata accusata da Josh Kloss, protagonista di Teenage Dream, di molestie sessuali

Katy Perry

Sembra non esserci pace per Katy Perry.
La cantante, ad un passo dalle nozze con Orlando Bloom, ha dovuto affrontare in tribunale un caso legato al suo brano “Dark Horse”, che l’ha vista uscire sconfitta, senza contare che una suora l’ha accusata di aver provocato la morte di una consorella.

Ora Katy Perry deve vedersela con delle accuse di molestie sessuali.

La denuncia arriva da Josh Kloss, che era stato il protagonista del video Teenage Dream, il brano di Katy Perry risalente al 2010. Il modello ha scelto il propio account instagram per postare le sue accuse. Secondo quanto pubblicato dallo stesso Kloss, Katy Perry avrebbe “superato il limite” durante un party a cui avevano preso parte entrambi. Kloss sottolinea che, all’epoca, Katy Perry era una delle sue cotte, ma che questo non giustifica quello che è successo.

Josh Kloss ha allora postato un frame tratto dal videoclip di cui era stato protagonista: nella lunga didascalia che accompagna l’immagine, il modello ha raccontato e spiegato la sua verità.

Avevo visto Katy un paio di volte dopo la sua rottura con Russel Brand. Quella volta in particolare avevo portato con me un amico che moriva dalla voglia di incontrarla. Si trattava del compleanno di Johnny Wukeck e quando l’ho vista ci siamo abbracciati ed io ero ancora cotto di lei. Ma appena mi sono voltato per presentarle il mio amico, lei mi ha tolto i pantaloni e le mutande in modo da poter mostrare a un paio di suoi amici il mio pene. Potete immaginare quanto mi fossi sentito patetico e imbarazzato?

Kloss prosegue nel suo racconto, spiegando che si è in qualche modo abbassato ad accettare questo strano comportamento da parte di Katy Perry perché aveva bisogno dei dollari che la cantante gli doveva per aver preso parte al video del suo brano, per un totale di circa 650 dollari. Ha inoltre sottolineato di essere rimasto calmo soprattutto perché era stato istruito dai manager di Katy Perry a non discutere mai nessuna decisione o atteggiamento della cantante.

Questo mese il brano Teenage Dream compie nove anni, e Josh Kloss ha detto di aver deciso di parlare ora perché non ha più intenzione di cooperare alla costruzione dell’immagine di Katy Perry con il suo silenzio. Inoltre il modello ha aggiunto:

Sto parlando ora perché la nostra cultura è basata sul provare che gli uomini al potere sono perversi. Ma le donne al potere sanno essere ugualmente disgustose.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

You know. After I met Katy, we sang a worship song, “open the eyes of my heart” She was cool and kind. When other people were around she was cold as ice even called the act of kissing me “gross” to the entire set while filming. Now I was pretty embarrassed but kept giving my all, as my ex was busy cheating on me and my daughter was just a toddler, I knew I had to endure for her sake. After the first day of shooting, Katy invited me to a strip club in Santa Barbara. I declined and told her “I have to go back to hotel and rest, because this job is all I have right now” So I saw Katy a couple times after her break up with Russel. This one time I brought a friend who was dying to meet her. It was Johny Wujek’s birthday party at moonlight roller way. And when I saw her, we hugged and she was still my crush. But as I turned to introduce my friend, she pulled my Adidas sweats and underwear out as far as she could to show a couple of her guy friends and the crowd around us, my penis. Can you imagine how pathetic and embarrassed i felt? I just say this now because our culture is set on proving men of power are perverse. But females with power are just as disgusting. So for all her good she is an amazing leader, hers songs are mainly great empowering anthems. And that is it. I continued to watch her use clips of her music videos for her world tour and then her dvd, only highlighting one of her male co-stars, and it was me. I made around 650 in total off of teenage dream. I was lorded over by her reps, about not discussing a single thing about anything regarding Katy publicly. And a couple interviews they edited and answered for me. So, happy anniversary to one of the most confusing, assaulting, and belittling jobs I’ve ever done. Yay #teenagedream I was actually gonna play the song and sing it on ukele for the anniversary, but then as I was tuning I thought, fuck this, I’m not helping her bs image another second.

Un post condiviso da Joshkloss (@iamjoshkloss) in data:

//www.instagram.com/embed.js

Ovviamente le accuse di Josh Kloss hanno spinto molti fan di Katy Perry a prendere le difese della loro eroina musicale, spingendo il modello a postare un’altra immagine. Stavolta il frame lo vede protagonista con Kim Kardashian, e nella didascalia sottostante il modello si rivolge direttamente “ai giovani che difendono la loro regina”, portando a paragone Kim Kardashian e Kris Kenner che descrive come: due donne che hanno più potere di Katy e che mi hanno trattato sempre con rispetto. Forse dovreste dare a loro la vostra lealtà.

//www.instagram.com/embed.js