Morto Rip Torn, addio all’agente Z di Men in Black

Agente Z

Se ne va un altro caratterista di Hollywood, forse troppo poco conosciuto. Addio Rip Torn

La notizia sulla morte dell’attore televisivo, cinematografico e teatrale Rip Torn è stata data su Twitter dal regista, attore e autore Albert Brooks. Brooks ha diretto Torn nel film del 1991 Defending Your Life (arrivato in Italia con il titolo Prossima fermata: paradiso). Nel film, Rip Torn recitava la parte di Bob Diamon a fianco di Meryl Streep e dello stesso Brooks.

Ecco il suo tweet:

Conosciuto per i suoi ruoli nella sit-com The Larry Sanders Show, i film originali Men in Black e la sua carriera a Broadway, vincitrice del Tony Award, Torn è morto nella sua casa di Lakeville, (CT) all’età di 88 anni.

Era stato candidato al premio Oscar come miglior attore non protagonista per il film La foresta silenziosa nel 1984. Vincitore di un Emmy Award per la sua interpretazione del produttore Artie della serie HBO The Larry Sanders Show.

Will Smith, che ha recitato insieme a Torn nei film Men in Black, ha postato una sua foto di se stesso e di Torn e ha scritto: “R.I.P. Rip.”

View this post on Instagram

R.I.P. Rip

A post shared by Will Smith (@willsmith) on

Nella trilogia di Men in Black, Rip Torn interpreta l’agente Z (nel terzo film fa solo un cameo). Z sta per Zed, lui è il capo e fondatore dell’agenzia Men in Black.

Leggi anche: Aladdin, Will Smith e il commovente omaggio al genio di Robin Williams

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti