Sophie Turner vuole dirigere un film sull’amicizia con Maisie Williams

Sophie Turner

Sophie Turner e Maisie Williams non sono note solo per i rispettivi ruoli in Game of Thrones ma anche e soprattutto per il loro forte legame di amicizia.

Parallelamente ai personaggi che hanno interpretato in Game of Thrones, il duo ha sviluppato un rapporto lungo più di 8 anni – la durata della serie ispirata ai racconti di  Martin.

Leggi Anche: Game of Thrones, Sophie Turner scela di chi era la tazza di caffè [Video]

In un video di Vogue Paris, nel quale Sophie Turner cena insieme alla sua co-star di Dark Phoenix, Jessica Chastain, la ventitreenne ha condiviso le ambizioni a cui aspira nel prossimo futuro professionale. In particolar modo, ha parlato dell’intento di voler produrre e dirigere film.

“Come attrice hai un certo margine di libertà creativa,” riferisce la Turner. “Voglio poter esercitare un controllo creativo al massimo del potenziale e creare la mia visione di qualcosa a cui sono molto appassionata.”

In questo frangente, la britannica ha ammesso che vorrebbe lavorare insieme alla sua collega e miglior amica, Maisie Williams, in quella che potrebbe diventare una rappresentazione filmica della loro amicizia.

Leggi anche: Game of Thrones, Maisie Williams su quella scena: “Fanculo Jon Snow”

“Maisie ed io abbiamo un legame d’amicizia molto intenso, un rapporto che non avevo mai stabilito con nessun altro prima di lei,” ammetta la Turner. “Abbiamo sentito come se volessimo raccontare una storia a proposito di quel tipo di amicizia, quando si è come anime gemelle – è una connessione molto bella ma può essere anche abbastanza distruttiva.”

Sebbene la Turner abbia detto che il duo non ha ancora iniziato a scrivere il film, ha rivelato che i preparativi per il momento in cui ciò accadrà, sono già iniziati.

Stando alle dichiarazioni dell’attrice, è chiaro che una possibilità del genere, potrebbe rivelare molti dei retroscena che riguardano il piccante rapporto tra lei e Maisie Williams.

“Maisie è la mia protettrice e io sono la sua”, aveva dichiarato la Turner a Glamour UK. Nella stessa intervista, la Williams aveva ricambiato con: “Sophie è il mio punto di riferimento!”