Netflix: arriva Q-Force, il “James Bond gay”

Q-Force,arrivano le spie gay e lesbiche su Netflix

Netflix ha ordinato una serie di 10 episodi intitolata Q-Force, una commedia animata a tema adulto incentrata su un agente segreto gay in stile James Bond.

La serie è realizzata da Mike Schur (Brooklyn Nine-Nine, The Good Place) e l’attore-produttore Sean Hayes (Will & Grace). Il progetto di mezz’ora a episodio è su un bell’agente segreto e il suo team di superspie LGBTQ. Questi sono costantemente sottovalutati dai loro colleghi, i membri dell’Q-Force devono mettersi alla prova più volte mentre intraprendono straordinarie avventure professionali (e personali).

Leggi anche: 3 metri sopra il cielo diventa una serie per Netflix

Si dice che Hayes darà voce al protagonista, ma non è stato confermato da Netflix. Gabe Liedman (Brooklyn Nine-Nine, PEN 15) è lo showrunner e sarà produttore esecutivo insieme ai suddetti Schur e Hayes così come Todd Milliner e David Miner.

Milliner ha rilasciato una dichiarazione sull’idea:

“Ragionavamo su come avremmo potuto realizzare uno show a episodi con una spia gay, e l’unico modo che ci è venuto in mente è con l’animazione, perché possiamo prendere tutte le parti migliori dei film su James Bond. Possiamo viaggiare, possiamo avere enormi inseguimenti… l’animazione ci dà quella libertà”.

Leggi anche: Netflix, addio al mese di prova gratuito

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com e per tutti gli aggiornamenti.