Rita Pavone su Greta Thunberg: “Sembra un personaggio da film horror”

Credits to www.tpi.it: https://www.tpi.it/2019/03/14/rita-pavone-greta-tweet/

Grossolana e poco furba l’opinione di Rita Pavone sulla giovane eroina della lotta al cambiamento climatico

Ne avrete sentito parlare. Greta Thunberg, giovanissima attivista (sedici anni) ed attuale simbolo della lotta al cambiamento climatico, è ormai persino in odore di premio Nobel per la pace. I suoi numerosi discorsi in proposito, e il suo impegno nel sostenere l’idea dello sciopero scolastico per il clima (che proprio oggi avrà luogo in diverse parti del mondo), l’hanno resa un personaggio importantissimo per la società contemporanea. Ma c’è chi non la pensa così.

Rita Pavone, nota cantante italiana degli anni ’60, che già aveva voluto esprimersi mesi addietro contro i Pearl Jam (vedi qui), ha voluto dire la sua con un tweet. Ben lungi dal commentare nel merito, la Pavone ha semplicemente detto che Greta Thunberg “sembra un personaggio da film horror”, e che ciò la mette a disagio. Potete vedere il tweet qui sotto.

Un senatore leghista, Alberto Bagnai, ha commentato sardonicamente “Lo è”, e qualcuno tra i commenti, non si sa se ironicamente o meno, ha postato una foto del personaggio di Mercoledì della famiglia Addams, come a sottolineare la somiglianza con la ragazzina. In seguito la Pavone ha porto le proprie scuse, specie dopo aver appreso che Greta Thunberg soffre della sindrome di Asperger, e liquidando l’uscita come una battuta male interpretata. Le reazioni dei social sono state indignatissime, e molti (sembra) sono arrivati ad insulti e minacce nei confronti della Pavone. Insomma, un bel caos.

Fonte: “www.ilfattoquotidiano.it”

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRed Hot Chili Peppers: le 10 migliori canzoni
Prossimo articoloDisney+, svelato un catalogo con numeri da paura
Nato a Palmanova il 26 ottobre 1989, vivo ad Aquileia. Sono autore, scrittore, critico musicale e social media manager. Laureato al DAMS di Gorizia e conseguita laurea magistrale in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film and audiovisual studies. Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos.