Tarantino: furto in villa, la sua sorprendente reazione

Quentin Tarantino Academy
Quentin Tarantino

Tarantino: furto in villa, lui affronta i ladri.

A primo impatto sembrerebbe la notizia di un film d’azione su Quentin Tarantino, in realtà la notizia è del tutto reale. Secondo quanto riportato dal sito TMZ, due malviventi sarebbero entrati nella villa di Quentin Tarantino a Los Angeles, grazie ad una finestra sul retro lasciata socchiusa. I ladri una volta entrati nella villa, inavvertitamente, avrebbero allertato il regista statunitense.

Secondo quanto riferito, proprio Tarantino avrebbe affrontato faccia a faccia i due malviventi mettendoli in fuga. Purtroppo non è riuscito a recuperare il bottino che i due hanno rubato all’interno della villa.

Successivamente, Tarantino ha avvertito il dipartimento di polizia di Los Angeles della rapina avvenuta nella sua villa. Attualmente le forze dell’ordine stanno cercando dei possibili video di sorveglisnza nel vicinato per identificare i colpevoli del furto.

Un periodo piuttosto movimentato per il regista di Pulp Fiction, dopo il suo matrimonio con Daniella Pick e dopo l’intera estate interamente dedicata alla realizzazione del suo nono lungometraggio, Once Upon a Time in Hollywood, attualmente in fase di post-produzione.

Il nono film di Quentin Tarantino sarà ambientato nella Los Angeles del 1969 e andrà a narrare la storia di Rick Dalton, ex star di un telefilm western, e della sua storica controfigura Cliff Booth. Entrambi cercheranno di ottenere successo nel mondo di Hollywood, un mondo che ormai non gli appartiene più.

Ricordiamo che il cast sarà formato da numerose star tra cui Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Al Pacino, Kurt RussellMichael Madsen, Tim Roth, Timothy Olyphant e Zoe Bell. L’uscita di Once Upon a Time in Hollywood è prevista per il 26 luglio 2019.

Leggi anche: La reazione di Quentin Tarantino al remake di Suspiria

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com