Ennio Morricone: “Tarantino è un cretino”

0
31049

Ennio Morricone si scaglia contro il regista Quentin Tarantino e sul suo modo di lavorare.

Nel nuovo numero di Playboy di novembre, il maestro Ennio Morricone parla della sua collaborazione con il regista Quentin Tarantino dicendo:

n.b. la traduzione dal tedesco è realizzata esclusivamente dal nostro staff.

“È una persona caotica che parla senza pensare, fa tutto sempre all’ultimo minuto senza criterio”.

Tarantino è un cretino

“Chiama dal nulla e per avere la musica di un film in pochi giorni. Mi fa impazzire! Perché non è possibile. E io non ci sto più. Gliel’ho detto l’ultima volta. Ma la prossima volta sarò duro.”

Quentin Tarantino
Quentin Tarantino

Questo afferma Morricone, che ha ricevuto il suo secondo premio Oscar per la sua musica composta per il film di Tarantino The Hateful Eight nel 2016. Film che creò anche molto attrito con la Disney, potete leggerne di più in questo nostro articolo.

Morricone contro gli Oscar

Morricone rincara la dose contro Hollywood dicendo che non ha più voglia di partecipare a una cosa “così imbarazzante come gli Oscar”

Ennio Morricone è un compositore diventato famoso negli anni 60 per i Western italiani e ha composto oltre 500 colonne sonore, molte passate alla storia. Ha ricevuto il suo primo premio Oscar nel 2007. Ha risposto con veemenza a chi ha affermato che la cerimonia di premiazione del suo secondo Oscar 2016 lo abbia toccato emotivamente:

“Sciocchezze, ho solo sofferto per tutto il tempo! Ho avuto terribili problemi alla schiena – nell’aereo e durante la cerimonia. Così ho mostrato la mia faccia soddisfatta, perché sapevo che avrei potuto lasciare quel noioso evento.

Morricone ha inoltre affermato che non aveva più “voglia di viaggiare in questa terribile e pomposa America, partecipando a questi eventi pieni di fronzoli imbarazzanti come gli Oscar.”

Il 21 gennaio 2019 sarà ospite a Berlino per il suo concerto di addio.

n.b. la traduzione dal tedesco che avete letto è realizzata esclusivamente dal nostro staff.

Scriveteci e seguiteci sulla nostra pagina Facebook Lasciammiapensa.com.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here