Amazon accusato di plagio per Suspiria di Luca Guadagnino

0
360
Amazon accusato di plagio per Suspiria di Luca Guadagnino

Suspiria, il remake targato Luca Guadagnino, distribuito da Amazon e presentato all’ultimo Festival del Cinema di Venezia, conterrebbe diverse immagini prese dall’artista cubana Ana Mendieta.

Successivamente sono stati presentati alcuni documenti in cui si sostiene che nel teaser trailer, rilasciato circa due mesi fa, ci sarebbero due immagini influenzate dai lavori di Mendieta, in particolare Rap Scene e Untitled, che avrebbero ispirato l’inquadratura che a sua volta raffigura una donna le cui mani sono legate da una corda e un’altra raffigurante il contorno di un corpo su un lenzuolo. Nel mese di luglio era già stata inviata una lettera ad Amazon, che in seguito, ha deciso di eliminare le due immagini dalla versione finale del film. Tuttavia nella pellicola, secondo i rappresentanti di Mendieta, sarebbero presenti altre 8 inquadrature simili ai lavori dell’artista.

Lo scorso febbraio, Luca Guadagnino, parlando del suo film, aveva citato proprio i lavori di diverse artiste femminili, tra cui Gina Pane, Francesca Woodman, Judy Chicago e Ana Mendieta, come fonte di ispirazione. Amazon non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione su quanto accaduto e attualmente la data d’uscita del film non è cambiata.

Diretto da Luca Guadagnino e scritto da David Kajganich, Suspiria vedrà nel cast Dakota Johnson, Mia Goth, Tilda Swinton, Cloe Grace Moretz e Jessica Harprer. L’uscita nelle sale americane adesso è prevista per il 26 ottobre 2018.

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here