Evangeline Lilly prova a spiegare il finale di Lost

Evangeline Lilly, l'attrice di Kate Austen spiega il finale di Lost a otto anni dalla sua messa in onda in TV: ecco che ne pensa.

Evangeline Lilly finale lost

Sono passati ben otto anni dal finale di Lost, una delle serie TV più criptiche del ventennio, e ancora si discute del finale che ha sicuramente diviso i fan della serie. A parlarne di nuovo è la star della serie Evangeline Lilly che interpreta Kate Austen al Dragon Con.

“Il Finale di Lost è come un testo religioso”

Se la peculiarità della serie era mostrare in ogni puntata un mistero sempre più contorto ed enigmatico il finale non poteva dare una chiave di lettura a tutta la serie: è questa l’interpretazione che Lilly ha dato all’ultima puntata della serie cult.

Dice l’attrice di Kate Austen:

“Nel finale, ti sei seduto ad aspettare con il fiato sospeso, pensando: Ci daranno la risposta. Beh, questo è quello che fanno le religioni, quindi se vuoi la risposta alla grande domanda sulla vita, vai in chiesa, consulta Dio, trova la risposta, ma l’arte, l’arte è fatta di supposizioni, la domanda torna da te e ti chiede di guardare quello che stai vedendo, ascoltare quello che stai ascoltando, sperimentarlo e poi osservarlo nello specchio della tua anima e capire cosa significhi per te”.

L’ipotesi del finale aperto, però, non condurrebbe – come molti avevano ipotizzato – a cose come prequel, sequel o al continuo del nome della serie. Sono anni ormai che nessuno ne parla più e la stessa Evangeline Lilly deve far fronte agli impegni presi con la Marvel.

Rimani sempre aggiornato e continua a seguici sulla pagina Lascimmiapensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here