Morto Danny Kirwan, dei Fleetwood Mac

0
202

Danny Kirwan, il gigante dimenticato del blues inglese.

Ieri è venuto a mancare Danny Kirwan, un nome fondamentale del blues rock inglese a cavallo tra anni ’60 e anni ’70. Danny Kirwan è stato una colonna portate dei Fleetwood Mac, celebre complesso blues rock. A partire dall’album Then Play On (1969), Kirwan ha contribuito con composizioni validissime ed oggi grandemente sottovalutate. La sua morte è stata annunciata ufficialmente dallo stesso Mick Fleetwood con un post su Facebook.

Per la band di Mick Fleetwood e John McVie, Kirwan ha contribuito anche a Kiln House (1970), Future Games (1971) e Bare Trees (1972). Le sue performance inoltre si possono ascoltare in varie compilation sui primi anni di carriera della band. Soprattutto English Rose (1969) e The Pious Bird of Good Omen (1979).

Kirwan ha inoltre pubblicato diversi album da solista, nella seconda metà degli anni ’70. Nella foto qui sotto, è il secondo da sinistra.

Risultati immagini per fleetwood mac 1970

Kirwan dovette sempre lottare contro alcolismo e problemi di salute mentale. Dopo la fine degli anni ’70 le crescenti difficoltà lo portarono ad isolarsi, fino a ridursi alla condizione di senzatetto durante gli anni ’80 e ’90. Oggi è stato ingiustamente dimenticato, a causa del successo ottenuto dai Fleetwood Mac dell’era Buckingham/Nicks (dal 1975 in poi), che ha oscurato le prime produzioni blues del complesso.

Tuttavia, specie ora che è morto, Danny Kirwan andrebbe riabilitato. Andrebbe riconosciuto il suo talento, come autore e performer, e come uno dei grandi nomi del blues inglese. Alla pari con Eric Clapton, John Mayall, e lo stesso Peter Green.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI Dossier della Scimmia: John Doe
Prossimo articoloPrequel di Game of Thrones, i primi dettagli
Nato a Palmanova il 26 ottobre 1989, vivo ad Aquileia. Sono autore, scrittore, critico musicale e social media manager. Laureato al DAMS di Gorizia e in attuale conseguimento di laurea magistrale. Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here