Budapest: una statua per Bud Spencer

Per omaggiare Bud Spencer ad oltre un anno dalla sua scomparsa, a Budapest è stata eretta una statua di bronzo alta circa due metri.

0
980

L’Ungheria celebra Bud Spencer con una statua di due metri.

Posta sulla Corvin Promenade di Budapest, l’opera in bronzo ci mostra un Bud Spencer in versione cowboy, con tanto di revolver nella fondina sinistra.

Realizzata dalla scultrice Szanda Tsanadi, la scultura è stata inaugurata alla presenza delle figlie, Cristiana e Diamante. La commovente dedica posta sul basamento di marmo, riporta le parole dell’amico e collega di una vita, Terence Hill:

“Non abbiamo mai litigato.”

La volontà di omaggiare il grande Bud Spencer nasce dall’importantissimo ruolo svolto dai suoi film negli anni ’60 e ’70. In Ungheria, all’epoca, la distribuzione era interdetta a qualsiasi prodotto americano, western compresi; le pellicole del gigante buono erano dunque uno spiraglio, un assaggio di libertà in un mondo fatto di censura.

Ad oltre un anno dalla sua scomparsa, Budapest celebra Bud Spencer (al secolo Carlo Perdesoli) e la cosa non può che rallegrarci. Ti salutiamo di nuovo anche noi, gigante buono, tu che con i tuoi cazzotti hai reso la nostra gioventù più lieta ed avventurosa.

Grazie di tutto, Bud!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here