Sorrentino incontra ad Arcore Silvio Berlusconi per parlare del film sulla sua vita

Paolo Sorrentino, Oscar italiano per il film “La grande bellezza“, è attualmente al lavoro sulla sua ultima pellicola, che sarà totalmente dedicata alla vita di Silvio Berlusconi, per la quale il leader di Forza Italia ha deciso di incontrare di persona il regista. Il cavaliere si è rivelato entusiasta e scatenato per l’iniziativa di “Loro“, il film che tratterà della sua persona e che il regista comincerà a girare ad agosto.

Berlusconi durante l’incontro ha esordito:

Lei è un regista straordinario, il mio preferito in assoluto, ho visto tutti i suoi film e le metto a disposizione quel che vuole», gli avrebbe detto. In pratica, gli ha aperto le porte di casa.

e ha proseguito:

Se lo desidera, le permetto di girare a Villa Certosa o nel mausoleo di famiglia ad Arcore». Un colpo di scena. E il disinnesco (almeno sulla carta) della potenziale carica polemica di un film che comunque non uscirà prima delle elezioni e sarà coprodotto da quella Universal che ha forti sinergie con Medusa.”

Non ci resta di aspettare l’uscita del film “Loro” per saperne di più.